Il Teatro del Viaggio del biscegliese Gianluigi Belsito in uno spot turistico rivolto ai Tour Operators internazionali

Unica compagnia teatrale pugliese, in quanto fortemente specializzata nelle cosiddette visite guidate teatralizzate, il Teatro del Viaggio del regista biscegliese Gianluigi Belsito, è stato inserito in un suggestivo spot rivolto ai tour operators internazionali. L’occasione è stata quella di un Educational Tour organizzato da Our Puglia, in collaborazione con Puglia Promozione, in cui alcuni operatori internazionali, provenienti da Nuova Zelanda, Stati Uniti, Russia e Olanda, hanno avuto l’occasione di vivere la Puglia nella sua anima più profonda: dagli antichi borghi con mulini medievali al teatro di Federico II nei luoghi più belli e nascosti, dalle danze popolari ai laboratori culinari di mozzarella e altre delizie locali. “Vogliamo investire nel futuro perché crediamo nella crescita di un turismo colto ed esperienziale tutto l’anno che dia lavoro alle migliori risorse della nostra regione” dicono i responsabili dell’agenzia.

Per questo motivo è stata scelta la compagnia di Belsito, che da anni ha sposato la stessa mission, tanto da essere addirittura inserita in un capitolo di una tesi di laurea discussa all’università di Milano Bicocca da titolo: La Teatralizzazione, una risorsa per il Turismo Emozionale. “Recitiamo anche in inglese e francese, con l’agenzia incoming Turisti in Puglia” dice Gianluigi Belsito, che a breve aprirà le iscrizioni, a Bisceglie, del nuovo laboratorio di teatro e canto con la Nuova Accademia Orfeo, dove formare e attingere nuovi professionisti da inserire nelle prossime produzioni.

“È un onore, per noi avere un respiro internazionale, facendo un percorso al contrario. Non siamo noi ad andare all’estero a recitare, ma sono gli stranieri che vengono qui per vederci recitare nella loro lingua. In fondo, tecnicamente, il turismo è una esportazione indiretta”. Prossimi appuntamenti con l’attore e regista nativo di Bisceglie sono a Barletta, il 15 settembre, per la Giornata Europea della Cultura Ebraica, ed il 22 a Canosa di Puglia e Gioia del Colle per le Giornate Europee del Patrimonio. Per meglio seguire gli appuntamenti della compagnia:www.ilteatrodelviaggio.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 22 gennaio in scena al Politeama “Un tram che si chiama desiderio” con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci

Sabato 22 gennaio al Politeama Italia di Bisceglie andrà in scena lo spettacolo “Un tram che si chiama desiderio” con Mariangela D’Abbraccio e Daniele Pecci, di Tennessee Williams per la regia di Pier Luigi Pizzi. L’evento segna l’apertura della stagione di prosa 2022, organizzata in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.   SCHEDA SPETTACOLO Gitiesse Artisti […]

ArteVives, rinviato il concerto “Canzoni di un lungo viaggio” previsto per il 16 gennaio

A seguito di un’attenta valutazione sulla recrudescenza dell’emergenza pandemica, l’associazione di promozione sociale ArteVives presieduta da Mario Sergio Zecchillo ha deciso di rinviare a data da stabilirsi il concerto dal titolo “Canzoni di un lungo viaggio” (con il mezzosoprano Margherita Rotondi ed il pianista Vincenzo Cicchelli) previsto domenica 16 gennaio a Palazzo Vives Frisari. L’intero […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: