La “Samara Challenge” mania: nasce anche un gelato, mentre a Taranto le mamme dei ragazzi mandano in ospedale il “fantasma”

Una vera e propria mania, quella di “Samara Challenge”, che si sta diffondendo sempre di più tra i ragazzini in tutta Italia e che ha riguardato anche la nostra città qualche giorno fa.

Una vera e propria mania, quella di “Samara Challenge”, che si sta diffondendo sempre di più tra i ragazzini in tutta Italia. C’è chi si diverte a travestirsi da Samara Morgan, la protagonista del film horror “The Ring”, e sfilare di notte per le vie della sua città terrorizzando i passanti e filmando tutto per poi postare la bravata sui social network. A Taranto, però, a spaventarsi è stata la stessa Samara, o meglio chi si era travestita da Samara, perché è stata aggredita da un gruppo di mamme. A registrare il video dell’aggressione subita dal personaggio del noto film horror è, probabilmente, una delle mamme che hanno picchiato “Samara”. L’episodio è avvenuto nel quartiere “Tramontone”, nella periferia del capoluogo pugliese.

Intanto in alcune gelaterie si è pensato si “inventare” anche il “gelato Samara”:  una montagna di fiordilatte con il cioccolato fuso sopra, una rielazione della stracciatella.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

La storia di Vincenzo: ecco come mi hanno soccorso e curato il Servizio 118 e Ortopedia dell’Asl BAT

È l’ennesima prova, la dimostrazione tangibile, che la buona sanità, ad accompagnare ogni giorno la vita di ognuno, è improntata nella dedizione di tanti operatori sanitari che quotidianamente, con sacrificio, passione e professionalità svolgono il proprio lavoro senza clamori, anche al netto delle difficili condizioni degli ultimi tre lustri, in particolare in Puglia. Oggi raccontiamo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: