“Norma Fraccaro”, Galizia (M5S): favorevoli a mantenerla fino al 2024

Mesi fa abbiamo reso noto – fa sapere la Deputata Francesca Galizia – che nella manovra figura un’importante novità che riguarda la “norma Fraccaro”, la quale riguarda lo stanziamento di 500 milioni di euro a favore di tutti i Comuni, in favore di un Piano di investimenti diretti sui territori in grado di stimolare la crescita e migliorare la qualità della vita dei cittadini.
Con l’obiettivo, dunque, di realizzare opere pubbliche in materia di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile – spiega l’onorevole – tutti i Comuni, in base al numero di abitanti, ricevono risorse comprese tra un minimo di 50mila euro ed un massimo di 250mila euro da utilizzare per dotare le città di impianti per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili. Inoltre, le risorse potranno essere impiegate per mettere in sicurezza strade, scuole, edifici pubblici.
Sulla base di tali indicazioni la Galizia – eletta alla Camera nel collegio Puglia 3 che comprende i comuni di Molfetta, Bisceglie, Corato, Giovinazzo, Ruvo Di Puglia e Terlizzi – ci informa che a Corato (48.253 abitanti), a Terlizzi (26.958 abitanti), a Ruvo (25.300 abitanti) e a Giovinazzo (20.376 abitanti) spetta un contributo rispettivamente di 130mila euro, mentre a Molfetta (59.418 abitanti) ed a Bisceglie (55.118 abitanti) il contributo sale a 170mila euro per ciascuno.
I risultati promettenti ottenuti fino ad oggi – conclude la Deputata pentastellata -, con un notevole incremento della spesa effettiva dei Comuni, ci spingono a rendere strutturale questa norma per 5 anni, fino al 2024, dando così un importante impulso economico ai comuni, che dovranno cogliere questa opportunità impegnandosi con l’avvio di investimenti che favoriscano tra le altre cose lo sviluppo sostenibile, l’occupazione, la tutela ambientale”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: