Unione Calcio, trasferta ad Otranto con i nuovi innesti

Conquistato il primo successo interno stagionale, l’Unione Calcio Bisceglie punta al terzo successo consecutivo nel match contro l’Otranto in programma domenica 15 dicembre, con fischio d’inizio ore 14.30, che si disputerà allo stadio “Nachira” della cittadina salentina e valevole per la quindicesima nonché ultima giornata d’andata del campionato di Eccellenza Pugliese.

Sulla gara contro la Fortis Altamura e sull’impegno di domenica contro la squadra salentina, si è soffermato il tecnico azzurro Gigi Di Simone ai microfoni di Unione Group: “ E’ stata una grande vittoria – spiega Di Simone -. I ragazzi la volevano a tutti i costi e ci hanno messo grande intensità, determinazione, portando a casa il risultato. Siamo inoltre, riusciti a  mantenere la porta inviolata e questo è un dato importante. Il gol di Lorusso contro il Barletta – prosegue mister Di Simone – ha riacceso quel fuoco che avevamo dentro, dando vivacità e riprendendo quello che avevamo lasciato per strada. Il campionato di Eccellenza è molto equilibrato, dobbiamo continuare ad avere voglia, determinazione, perché con un passo falso ti ritrovi nuovamente nella bagarre. Contro l’Otranto sarà una partita tosta, è una squadra di categoria e cambiano poco ogni anno. Inoltre detiene la seconda miglior difesa del campionato. Bisogna giocare la partita con il coltello tra i denti perché sarà una gara dura”.

Entrambe le squadre sono nella parte centrale della classifica staccate da un solo punto. L’Otranto ha 18 punti una lunghezza in piu’ rispetto alla squadra azzurra. Inoltre, la squadra allenata da Bruno è reduce dal pareggio interno contro il Martina ed ha sbancato il “Manzi Chiapulin” battendo per 1-0 l’Audace Barletta.  Statistiche alla mano, detiene il secondo peggior attacco del girone con 10 reti ma la seconda miglior difesa avendo subito solamente 12 reti.

Nel match contro la squadra salentina, mister Di Simone potrà contare sul rientro di Dispoto che ha scontato il turno di squalifica.

L’arbitro designato per l’incontro è Riccardo Tropiano di Bari il quale sarà coadiuvato da Giuseppe Turco e Gianmarco Spagnolo entrambi di Lecce.

In occasione del match contro l’Otranto mister Di Simone potrà avvalersi di cinque nuovi giocatori. Si tratta  del portiere Giovanni Lullo, del difensore Dario Maselli, dei centrocampisti Davide Nicola Gallo e Riccardo Berardino e dell’attaccante Alessio Romanazzo.

Per Lullo si tratta del secondo ritorno nel sodalizio azzurro dopo aver contribuito alla salvezza nella scorsa annata. Lullo rinfoltirà il parco portieri composto dal portiere Di Bari e dall’estremo difensore italo-argentino Cao giunto a Bisceglie nel mese di ottobre.

Il secondo innesto si chiama Dario Maselli. Nato a Bari il 14 agosto 2000, è cresciuto nel settore giovanile della Team Altamura. Nella scorsa stagione ha militato nella Fortis Altamura ed ha iniziato la stagione con il Corato.

A centrocampo arriva Davide Nicola Gallo. Nato a Cerignola il 24 maggio 2000, Gallo è cresciuto nel settore giovanile del Foggia. Nella stagione 2017-2018 è approdato al Manfredonia in serie D (32 presenze e 5 goal) mentre, la scorsa stagione ha collezionato ben 27 presenze in Eccellenza con la maglia del San Severo ed ha iniziato il campionato tra le file della Fortis Altamura.

L’altro innesto a centrocampo riguarda Riccardo Berardino che ha già debuttato con la maglia azzurra nel vittorioso match di domenica contro la Fortis Altamura. Nato ad Andria il 12 ottobre 1990, nonostante la giovane età vanta un curriculum di tutto rispetto avendo militato in serie C con Chieti, Teramo, Fidelis Andria (siglando la rete del pareggio contro la Reggina), Martina, Paganese e contribuendo alla vittoria del campionato di serie D da parte del Potenza nella stagione 2017-2018. Il quinto innesto ed ultimo innesto si chiama Alessio Romanazzo. L’ala sinistra, all’occorrenza seconda punta, è nato a Fasano nel 1999, ed è cresciuto nel settore giovanile del Bari. A soli 16 anni esordì nella serie cadetta, con la maglia del Bari, nella partita contro il Cesena, giocando anche nella Nazionale Italiana Under 19. Nel 2018 è approdato al Fasano e, durante il mercato dicembre ha firmato per il Pomigliano. In estate ha firmato per il San Severo andando a segno contro il Deghi Calcio e la Vigor Trani.

Non faranno piu’ parte del sodalizio azzurro Francesco Ingredda e Luigi Ferrugine. Ai due giocatori l’Unione Calcio rivolge sinceri ringraziamenti per l’impegno profuso augurando le migliori fortune.

Prestito, invece, per Jacopo Di Ceglie approdato al Don Uva nel campionato di Promozione Pugliese, girone A.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Star Volley Bisceglie alla ricerca del quarto successo stagionale

Seconda trasferta stagionale e seconda gara a Bari per la Star Volley Bisceglie, chiamata sabato 27 novembre al confronto con l’Asem sul rettangolo della palestra dell’istituto “Majorana” (inizio ore 18). Le nerofucsia di coach Maggialetti, a punteggio pieno dopo le prime tre giornate, si sono lasciate alle spalle le buone impressioni emerse nella precedente sfida […]

Bisceglie Femminile, Giuliano: “Statte è la storia del futsal, attenti alla loro mentalità”

Tempo di derby in casa Bisceglie Femminile. Domenica prossima, 28 novembre ore 17, al PalaDolmen le neroazzurre ospitano l’Italcave Real Statte per la sesta giornata del campionato di Serie A. Bisceglie reduce dalla sconfitta di Salsomaggiore contro il Città di Falconara. Un ko che probabilmente non ha reso giustizia alla prestazione di Nicoletti e compagne, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: