“Vesuvião”, tra Napoli e Brasile: concerto di alta classe al Don Sturzo

“Vesuvião”, tra Napoli e Brasile: concerto di alta classe al Don Sturzo

20 Gennaio 2020 0 Di ladiretta1993

Ottavo appuntamento con la settima edizione di “Scena 84”, rassegna nazionale del Teatro Don Luigi Sturzo di Bisceglie diretto da Tonio Logoluso. Domenica 26 Gennaio alle ore 18: “Vesuvião”, raffinatissimo e vibrante concerto con la stupenda voce di Brunella Selo accompagnata da quattro eccellenti musicisti, tutti napoletani: Pino Chillemi (chitarra), Dario Franco (basso), Vincenzo Racioppi (mandolino), Pasquale Benincasa (percussioni)

 

Due popoli che si cercano e si armonizzano rendono al meglio il concetto di libertà. “Vesuvião” è tutto questo: un viaggio appassionato tra le radici partenopee e il sentimento di vicinanza che lega Napoli ai ritmi e alle melodie brasiliane. Abbraccia la musica napoletana, dalle villanelle alle tarantelle, fino ai classici dell’800 di Bovio e Di Giacomo, affiancando il repertorio partenopeo alle forme musicali antiche e popolari del Brasile come lo chorinho e il samba, per arrivare a quelle più moderne come la bossa e il jazz di Jobim. Filo conduttore e unificatore: la vocalità raffinata, esperta, eclettica e sanguigna di Brunella Selo, accompagnata da quattro musicisti d’eccezione per un concerto ricco di bellezza, ritmo, storia, passione e trasporto.

 

Il concerto è abbinato allo spettacolo di danza “Sweet Swan Sway” (versione moderna del “Lago dei cigni”) del 15 Marzo: acquistando il biglietto di “Vesuviao” si ha diritto a un biglietto omaggio per “Sweet Swan Sway”. Per informazioni e prenotazioni biglietti rivolgersi al 345 6394314. Il Teatro Don Sturzo, climatizzato e dotato di ampio parcheggio, si trova in Via Pozzo Marrone 86, adiacente alla scuola media Battisti-Ferraris. Il programma completo e dettagliato della rassegna è consultabile sul sito http://www.teatrodonsturzo.it

Annunci