Violati Regolamento e tariffe Tari? Il Garante del Contribuente chiede spiegazioni al Comune

Relativamente ad un esposto presentato dal commercialista biscegliese Gaetano Simone avente per oggetto l’«illegittimità della delibera del Comune di Bisceglie di approvazione del regolamento e tarifffe Tari», è intervenuto -in queste ore- il Garante per il Contribuente per la Puglia.

L’Ente che tutela i consumatori ha invitato la Ripartizione Economico-Finanziaria del Comune «a fornire, entro il termine di trenta giorni, opportuni chiarimenti ed informazioni sulle censure ed i rilievi sollevati».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: Puglia, calo contagi ma timore vaccini

La Regione Puglia sta programmando la “fase 2” della campagna vaccinale anti Covid, individuando anche centri commerciali e grandi aree pubbliche da utilizzare per le somministrazioni, ma a preoccupare è l’ulteriore taglio alle dosi Pfizer comunicato dal commissario Domenico Arcuri. La Puglia, lunedì scorso, ha già ricevuto il 38% in meno dei flaconcini attesi, il […]

San Sebastiano, celebrata messa in onore del patrono della Polizia Locale (le foto)

Questa mattina alla Madonna di Passavia è stata celebrata una santa messa, officiata dal Vicario Episcopale Don Franco Lorusso, in onore di San Sebastiano martire, patrono del corpo di Polizia Locale. Alla celebrazione hanno preso parte solo il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano; l’assessore alla Polizia Locale, Angelo Consiglio; il Comandante della Polizia Locale, Michele […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: