Il 6 marzo la “Giornata dei Diritti della Donna”

Il 6 marzo la “Giornata dei Diritti della Donna”

4 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, istituita dall’ONU nel 1975, che intende stigmatizzare l’urgenza del pieno raggiungimento dei Diritti delle Donne e della Pace mediante strategie internazionali e progetti atti a raggiungere l’obiettivo di migliorare le condizioni delle Donne, Il Club per l’UNESCO di Bisceglie, Circolo dei Lettori –Presidio del Libro di Bisceglie, Confraternita Cavalieri Templari Cristiani “Jacques de Molay” POVERI CAVALIERI DI CRISTO , ACCADEMIA delle Culture e delle Scienze Internazionali  hanno aderito  alla 5° Ed. della Rassegna  “ DONNE PUGLIESI  Ordinariamente…Straordinarie” organizzata da STARGATE Universal Service Adv.

Il Club per l’UNESCO di Bisceglie, nell’incontro-dibattito che si terrà presso il  Salone ex poste Università , Piazza Cesare Battisti 1 – Bari, venerdì 6 marzo 2020 a partire dalle ore 9:00, è  rappresentato dagli interventi del Presidente Pina Catino (Il fine della società è la felicità comune) e dai Soci , il Poeta Antonella Pagano (Radiosa femminilità), Rosa Leuci Presidente Circolo dei Lettori – Presidio del Libro di Bisceglie ( L’isola che non c’e)  e lo Scultore Giacomo Gesmundo con due opere ( L’Eco dell’URLO).

La Giornata dei Diritti della Donna ricorre l’8 marzo e si prefigge di ricordare sia le conquiste sociali, economiche, politiche e culturali che le discriminazioni e le violenze cui le donne sono state e sono ancora oggi fatte ‘oggetto’ in quasi tutte le parti del mondo. La 1^ Giornata è stata celebrata nel lontano 1909, il 28 febbraio, …più di 100 anni fa…negli Stati Uniti d’America. Nel 1945, le Nazioni Unite, attraverso il 1° Statuto internazionale e con la Carta che lo rappresenta, hanno affermato il principio di eguaglianza fra i generi.

Aprirà I lavori  Gaetano Veneto, Presidente “Centro Studi dei Diritti del Lavoro”con il prof Tommaso Germano,  a seguire la Presidente della STARGATE, Mariella Ragnini de Sirianna,   illustrerà il Tema di quest’anno: Con le Donne…per le Donne della Nostra Terra affinché i loro Diritti vengano rispettati. Donne che amorevolmente lavorano e si impegnano quotidianamente nelle loro rispettive responsabilità. Più  DIRITTI…più  DONNE!!! Nonostante le difficoltà alcune Donne (ostinate, ribelli, sognatrici) oggi più di ieri stanno ricoprendo ruoli apicali non solo in Europa, ottenendo conquiste Sociali, Economiche e Politiche…DONNE IN…CARRIERA!!! Che Non  dimenticano la loro femminilità. Per  Saluti Istituzionali – Micaela Paparella, Consigliera Comune di Bari. Madrina dell’evento Irina Hale, artista internazionale anglo-russa che vive in Puglia.

Intervengono: Marilena Barbone – Coordinatrice MISOLIDA ONLUS sede di Bari (La donna in Africa, ieri e oggi)Pietro Battipede, funzionario Polizia di Stato ( La donna: dalla inadeguatezza giuridica alla carenza sociale)Giovanna Brunetti, presidente del Comitato Pari Opportunità dell’ Ordine degli Avvocati di Bari (Diritto…. dei Diritti); Maria Catalano Fiore, Storica dell’arte – Direttore “PICCINNI NEWS” (La Donna nella società attuale); Pina Catino, Presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie ( (Il fine della società è la felicità comune)Lidia De Leonardis, gia’ Direttore del Carcere Circondariale di Bari, dirigente Welfar comune di Molfetta ( Goal 5 AGENDA 2030 ONU per lo Sviluppo Sostenibile: realizzare l’uguaglianza di genere).

 Giandonato Disanto, Ingegnere, scrittore (Il riconoscimento della dignità della Donna); Luigi Fino Medico, scrittore, storico (la Donna in Puglia dalla fine del ‘700 all’unità d’Italia); Santa  Fizzarotti  Selvaggi, Vicepresidente Nazionale Crocerossine d’Italia Onlus scrittrice, psicologo, psicoterapeuta (Donne ieri ..oggi); Annamaria Giannelli, Musicista, scrittrice, insegnante ( Senza arte nè parte: la donna e la musica); Emma Leone, Avvocato presidente della UILDM (Le donne abilmente diverse); Rosa Leuci Presidente Circolo dei lettori- Presidio del libro di Bisceglie ( L’isola che non c’e);  Maddalena Malcangio, scrittrice giornalista (La Donna nei paesi del Mediterraneo); Manuela  Magistro Avvocato, docente alla scuola dello Sport del CONI, direttore generale Amatori Volley Bari (La comunicazione istituzionale); Monia Magistro, Docente di attività e progetti di formazione (I giovani e la comunicazione); Mimmo Magistro, Giornalista (Bari, lo sport ieri e oggi); Irma Melini, Esperta di Diritto Internazionale, già Consigliera Comune di Bari ( I diritti delle donne viaggiano a due velocità); Antonella Pagano, Sociologa, scrittrice (Radiosa femminilità)Riccardo Riccardi, Scrittore (7 marzo 1946, l’eccidio delle  sorelle Porro) ; Maria Gabriella Sabato e Luisa Matera  Associazione STELLA del MONTE (Intervista a Donna brigantessa); Ignazio Sblendorio Medico “sport coach”, esperto in nutrizione e alimentazione, presidente fondazione SALUTISTICA Onlus (Se la donna riconoscesse il proprio valore….).

Gli interventi  saranno intervallati con performance artistiche di Giusy De Pasquale, Maria De Pasquale, Giacomo  Gesmundo, Lilli Maggi,  Marinka, Sabrina Schirallli, con pitture, musica e poesie a tema col fine di valorizzare la Donna e i suoi diritti.

Presenta e modera Gianvito Pugliese, Direttore “LA VOCE NEWS.IT”.

L’evento seguirà I seguenti orari: dalle ore 9,00 – 13,30/15,30 – 19,30. L’ingresso è gratuito. La cittadinanza è invitata.

Annunci