Misure fiscali, rinviati (e non cancellati) i pagamenti previsti a marzo per le partite IVA

Misure fiscali, rinviati (e non cancellati) i pagamenti previsti a marzo per le partite IVA

14 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

«I termini relativi ai versamenti previsti al 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto
legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il
contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19. Il decreto legge introdurrà anche ulteriori
sospensioni dei termini e misure fiscali a sostegno di imprese, professionisti e partite IVA colpite
dagli effetti dell’emergenza sanitaria».

E’ quanto si legge in un comunicato del Ministero dell’Economia e della Finanza, che ha solo posticipato i pagamenti fiscali a data da destinarsi da parte dei titolari di partite IVA, non aiutando gli stessi con una abrogazione (perlomeno di questa mensilità di marzo) per tutti quelli che stanno momento momenti drammatici anche economicamente.

Annunci