Incendio a Bisceglie: carabinieri arrestano 78enne

Un uomo di 78 anni e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di aver provocato l’incendio che, ieri pomeriggio, ha gravemente danneggiato il ristorante all’interno dell’ex centro turistico Mastrogiacomo a Bisceglie.

L’arresto è avvenuto in flagranza: l’uomo e’ stato individuato dai militari subito dopo i fatti ed è stato trasportato in ospedale, dove si trova tuttora. Dopo una lunga chiusura l’intero complesso di via Ponte Lama era stato concesso in uso, alcuni mesi fa, dal Tribunale di Trani a un imprenditore molfettese, per due anni rinnovabili, fino alla vendita all’asta di tutti gli immobili. Tra questi c’e’ anche l’ex discoteca Divinae Follie, già inaugurata a febbraio con il nome di DF e prossima alla riapertura dopo il lockdown. Il ristorante non era stato ancora riattivato. (AGI)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

La storia di Vincenzo: ecco come mi hanno soccorso e curato il Servizio 118 e Ortopedia dell’Asl BAT

È l’ennesima prova, la dimostrazione tangibile, che la buona sanità, ad accompagnare ogni giorno la vita di ognuno, è improntata nella dedizione di tanti operatori sanitari che quotidianamente, con sacrificio, passione e professionalità svolgono il proprio lavoro senza clamori, anche al netto delle difficili condizioni degli ultimi tre lustri, in particolare in Puglia. Oggi raccontiamo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: