Migranti: Sasso (Lega), «da Governo e Regione schiaffi a sacrifici pugliesi»

“Da mesi limitiamo pesantemente la nostra libertà a causa del Covid-19. Da mesi siamo obbligati, per legge, ad indossare mascherine, a mantenere le distanze, ad evitare assembramenti. Abbiamo chiuso le nostre scuole, abbandonando i nostri figli a se stessi, abbiamo bloccato la nostra economia e stiamo vivendo la peggiore crisi degli ultimi 50 anni, eppure esiste una categoria che riesce a superare anche le restrizioni da Coronavirus”.

Così il deputato pugliese della Lega Rossano Sasso. “Quella degli immigrati clandestini che sbarcano illegalmente sulle nostre coste. Con questo Governo non solo è ripreso il fenomeno degli sbarchi per la gioia di scafisti e delinquenti, ma si consentono liberamente anche sbarchi di… coronavirus. E, da pugliese, sono ancora più preoccupato perché il Governo sta pensando di portare a Brindisi un centinaio di immigrati clandestini positivi. La Puglia ha bisogno di ripartire col turismo, con l’agricoltura, con il lavoro, non di immigrati clandestini positivi al Coronavirus. Dopo tanta sofferenza, il Governo sta prendendo a schiaffi i sacrifici dei Pugliesi, con la complicità di Michele Emiliano”.

“E, da pugliese, sono ancora più preoccupato perché il Governo sta pensando di portare a Brindisi un centinaio di immigrati clandestini positivi – aggiunge -. La Puglia ha bisogno di ripartire col turismo, con l’agricoltura, con il lavoro, non di immigrati clandestini positivi al Coronavirus. Dopo tanta sofferenza, il Governo sta prendendo a schiaffi i sacrifici dei Pugliesi, con la complicità di Michele Emiliano”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ripristinare la storica via Giudea, noto quartiere ebraico biscegliese

Il Movimento Bisceglie Illuminata e l’associazione “Come una volta”, in occasione della Giornata internazionale della Memoria sollecitano l’amministrazione comunale e la commissione toponomastica a ripristinare la storica via Giudea, noto quartiere ebraico biscegliese, che a causa delle leggi razziali, nel 1941 fu rinominata strada Tevere. La strada ripercorre storie di uomini e di donne che componevano il […]

Graziani e Simone nominati da Pisicchio coordinatori cittadini di “Senso Civico”

In data odierna, il rappresentante regionale di “SENSO CIVICO” ALFONSO PISICCHIO ha nominato i coordinatori cittadini di Bisceglie nelle persone della dott.Ssa Alessandra Graziani e del dott. Gaetano Simone. “Senso Civico” rappresenta una delle liste civiche regionali più rappresentative della coalizione che ha sostenuto l’elezione a presidente della Regione Puglia di Michele Emiliano. Con la […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: