Nasce il progetto di Libreria Sociale

Lanciamo un appello alla città per raccogliere, in uno spazio collettivo e gratuito, i libri che ognuno di noi tiene in casa, spesso inutilizzati (narrativa, saggistica, classici di letteratura, poesia, critica letteraria, economia, lavoro, diritti umani, teatro, cinema, musica, scienze sociali, immigrazione, solidarietà, ambiente, teologia, filosofia, sanità, informazione). I testi, che resteranno di proprietà di ciascuno (ma possono anche essere donati), saranno raccolti per temi e resi disponibili per ogni fruitore con un contributo libero e volontario, per consultazione o prestito. Il progetto intende costruire una rete di discussione, aperto a qualsiasi contributo, con l’obiettivo di creare un luogo fisico di confronto sui temi della contemporaneità.
Uno spazio cittadino dove ritrovarsi, vedere film, ascoltare musica, studiare, presentare Autori, organizzare dibattiti, fare cultura, mostre, laboratori, costruire socialità impegnata Con questo appello intendiamo verificare la forza dell’iniziativa e portare allo scoperto, chi vorrà condividere lo spirito di questa scommessa.
La sede della Libreria Sociale sarà in Via Pozzo Marrone, 15.
Per contatti:
Izio Monopoli (328.875.54.07) e-mail mo250762@gmail.com

Giulio Di Luzio (340.37.257.36) e-mail giuliodiluzio@libero.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal Club Unesco di Bisceglie “Venti di Pace”. E’ possibile assistere alle trasmissioni tv

Il Club per l’UNESCO di Bisceglie (Puglia) apre domani 27 gennaio l’anno 2023 con VENTI DI PACE presso gli Studi Televisivi di TRM Network. La trasmissione potete vederla se vi sintonizzate sul canale 16 del digitale terrestre di Puglia e Basilicata sul canale 519 di Kky e su Tivùsat nei seguenti orari: 14:00 16:30 20:00 […]

“Roma Intangibile” scrive la Storia: apposizione Prima Pietra Mausoleo sociale

Il Sodalizio di mutuo soccorso “Roma Intangibile” di Bisceglie, sabato 14 gennaio 2023, sotto la guida del Presidente Comm. Pasquale D’Addato, alla presenza di Autorità religiose, civile e militari, ha apposto la prima Pietra per la realizzazione del Mausoleo sociale. La cerimonia solenne, a scrivere una nuova pagina di Storia dell’Associazione che quest’anno compie 160 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: