Igiene urbana, Naglieri: “Ennesima favoletta raccontata dal consigliere Spina”

“Quella sugli 800mila euro è l’ennesima favoletta raccontata alla sua maniera dal Consigliere Spina, con la consueta strumentalizzazione. Perché non si sottolinea che l’Amministrazione comunale per il periodo marzo 2017 – dicembre 2018 ha imputato e trattenuto all’azienda che gestiva il servizio di igiene una cifra ingente (circa 800mila euro) per mancati investimenti e minori costi del servizio? Questo ha consentito al Comune di mitigare notevolmente i crediti richiesti dall’Azienda per l’aumento del chilometraggio sostenuto per il trasporto dei rifiuti e l’adeguamento Istat, sui quali in ogni caso l’Amministrazione ha ritenuto comunque necessari ulteriori approfondimenti, come emerso dal dibattito consiliare.

La certezza è che proprio grazie alle risorse trattenute dall’Amministrazione Comunale per mancati investimenti e minori costi del servizio, come mai era accaduto negli anni precedenti, i cittadini biscegliesi possono essere certi che gli uffici stanno lavorando con grande attenzione per evitare contenziosi ulteriori, addivenendo ad una transazione vantaggiosa per l’Ente e con risparmio per le casse comunali. Ai contenziosi milionari ereditati dalla precedente amministrazione sull’igiene urbana noi contrapponiamo l’impegno a salvaguardare le prerogative dell’Ente ed il diritto dei cittadini ad un servizio migliore. Quanto agli aumenti Tari paventati dal Consigliere Spina, sono due anni e mezzo che ci propina questa minestra e cerca di terrorizzare i cittadini, ma la Tari con l’Amministrazione Angarano è rimasta sempre stabile, immutata. Gli aumenti, quelli veri, esponenziali e pesantissimi, risalgono agli anni dal 2013 al 2016, quando sindaco era proprio il consigliere”. Lo dichiara l’Assessore Gianni Naglieri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Unione Commercio: la revoca dell’assessore Lorusso è l’errore politico di Angarano

Non si placano le riflessioni  del mondo politico ed associazionistico dopo la revoca della delega assessorile all’avvocato Maria Lorusso da parte del Sindaco della città di Bisceglie. Dall’Ufficio di Presidenza di Unibat esprimono rammarico per la decisione di Angarano affermando: “Il Sindaco di Bisceglie ha perso l’occasione per dimostrare che una politica diversa è ancora […]

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: