Pd Bisceglie: no a un commissario per politica territorio e sviluppo socio-economico

Perché delegare la politica del territorio e lo sviluppo socio economico locale ad un ipotetico commissario? Sarebbe contro ogni logica democratica e di autogoverno. Siamo sicuri che, anche nella migliore delle ipotesi di un commissario illuminato, questo possa conoscere gli usi, le peculiarità di questo territorio e soddisfare le esigenze dei suoi cittadini?

Negli ultimi anni, l’azione amministrativa ha viaggiato a più velocità: incisiva e rapida in alcune occasioni, molto lenta e farraginosa in altre, non ne comprendiamo il motivo anche se, volendo ricordare un veterano della politica, “a pensare male si fa peccato però molte volte ci si azzecca”.
Chi amministra la cosa pubblica non può fuggire dalla responsabilità di governare; per decidere ci vuole coraggio, soprattutto quando sono in gioco gli interessi della collettività: “acqua netta non ha paura di tuoni”.

Per il Partito Democratico la politica è servizio, è mettersi al servizio della collettività, è poter fare e non gestione del potere fine a se stesso. Nessuno ci costringe a ricoprire determinate cariche pubbliche, quindi, davanti a potenziali conflitti, nell’impossibilità di servire e di poter fare, sarebbe bene farsi da parte e passare ad altri il testimone.

Siamo fermamente convinti che nella nostra comunità ci sia gente capace ad amministrare con coraggio e determinazione; li invitiamo a scendere in campo per costruire insieme un progetto di rilancio sociale, economico e culturale della nostra amata Bisceglie. Solo così potremo ricreare i presupposti per il benessere delle future generazioni. Ad maiora.
La segreteria del partito democratico di Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: