Deposito rifiuti radioattivi in Puglia, fermo “no” dalle Pro Loco pugliesi

Un “no” secco, senza se e senza ma, è quello che giunge dal comitato delle Pro Loco Unpli pugliesi alla ricezione di rifiuti radioattivi in Puglia.

“E’ abominevole pensare di far diventare alcuni luoghi della nostra Terra un Deposito nazionale di scorie nucleari”, tuona Rocco Lauciellopresidente Unpli Puglia, “Sarebbe un atto di sfregio alla ricchezza paesaggistica, alla biodiversità senza eguali, alla bellezza naturalistica dei territori della nostra regione. I nostri volontari operano in maniera certosina, costante, silenziosa, incisiva per lo sviluppo, la salvaguardia, la tutela delle nostre peculiarità ambientali e solo venire a conoscenza dell’individuazione di alcuni punti, in Terra di Puglia, atti a ospitare tale materiale fa rabbrividire e indignare”.

“Confidiamo in un ripensamento in tal senso”, sottolinea Lauciello, “e in una ferma condanna del mondo associativo, culturale, artistico, politico della Puglia nei confronti di un eventuale approdo di rifiuti radioattivi nella nostra Terra per cui quotidianamente svolgiamo un’opera volontaria sì, ma grandemente meritoria di promozione e tutela”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 25 morti e 646 nuovi positivi, il 7,5% test

Oggi in Puglia, su 8.631 test effettuati, sono stati registrati 646 casi positivi, con una incidenza del 7,5% (ieri era dell’8,5%). Sono stati registrati anche 25 decessi (ieri 21). I pugliesi attualmente ricoverati sono 1.666 (7 in più di ieri). Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.317.514 test. I cittadini guariti sono 192.246 (663 in più […]

Spazio, razzo cinese finisce senza danni in Oceano Indiano. Italia ‘salva’

E’ finito nell’Oceano Indiano, a ovest al largo delle Maldive, il lunghissimo viaggio del secondo stadio del razzo cinese Lunga Marcia 5B. Gran parte del maxi relitto di oltre 18 tonnellate si è di fatto disintegrato al contatto con l’atmosfera, poco dopo le 4 del mattino ora italiana, anche se alcune parti sono cadute in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: