Fratelli d’Italia: mai successo che Capo Gabinetto Regione avesse autista personale

“Di ritorno da Roma da una missione, il capo di gabinetto della Regione Puglia, Claudio Stefanazzi, ha voluto immortalare su Facebook il ricordo del “dopo-pasto” consumato con il suo autista. Nulla quaestio sui ricordi personali e privati di un dirigente e un autista dipendenti regionali in servizio su auto di servizio. Ma come Fratelli d’Italia abbiamo sentito il dovere di fare chiarezza. Per questo abbiamo presentato un’interrogazione al presidente Michele Emiliano per sapere se ritiene certi comportamenti consoni alle Istituzioni e alle norme anti-covid che proprio gli uomini delle istituzioni sono tenuti a rispettare prima di tutti per dare l’esempio”: lo scrive in una nota il gruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Puglia annunciando una interrogazione dopo la pubblicazione su facebook, da parte di Stefanazzi, di una foto che lo ritrae in auto in compagnia dell’autista dipendente della Regione Puglia di ritorno da una missione istituzionale da Roma.

“Nessun Capo di gabinetto di nessun presidente – sostiene Fdi – fino ad oggi” si è “mosso in missione da Bari avendo a disposizione la macchina con autista”. “Non solo – proseguono i consiglieri regionali di opposizione – nessuno prima nello stesso ruolo di Stefanazzi è stato coadiuvato da un vice-Capo Gabinetto costo di circa 100mila euro. Come dire che quello che oggi costa ai pugliesi il ruolo di Capo di Gabinetto non ha paragoni con le spese sostenute con i precedenti presidenti. A tutto questo si aggiunga: che l’autista era con mascherina abbassata e con il capo di Gabinetto accanto senza mascherina, in violazione di ogni direttiva e certamente non un esempio da immortalare, inoltre l’autista era senza cintura e quindi rappresenta una gravissima violazione da sanzionare”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Bisceglie d’Amare”: è necessario scegliere un’alternativa ad Angarano

«Potremmo definire “molto acceso” il dibattito politico che si è venuto a creare negli ultimi giorni. Avremmo preferito che venissero dedicate più energie alla gestione della crisi sanitaria ed economica. Riteniamo di poter ben rappresentare questo modus operandi da noi auspicato, pur non facendo parte degli organi amministrativi: le numerose proposte, sempre documentate e realizzabili, […]

Il bilancio di previsione arriva in Consiglio comunale, da lunedì 26 aprile inizia la discussione

Il presidente del consiglio comunale Gianni Casella ha convocato la massima assise cittadina per i giorni 26 e 28 aprile alle ore 15 in modalità videoconferenza. All’ordine del giorno 5 punti. Tra questi “Esame ed approvazione bilancio di previsione finanziario per il triennio 2021-2023 e relativi allegati”. La seduta si aprirà con la comunicazione degli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: