Agricoltura, 8milioni per gelate 2018. C’è anche Bisceglie nei 35 comuni pugliesi

È stata pubblicata la circolare di Agea che individua i territori pugliesi dove devono avere sede i frantoi che hanno subito i danni delle gelate 2018, per cui sono stati stanziati 8 milioni di euro. “Saranno 35 i Comuni pugliesi che potranno beneficiare dei ristori inseriti con un mio emendamento nella conversione in legge del decreto sulle Emergenze in agricoltura, approvato nel maggio 2019 – dichiara Giuseppe L’Abbate, deputato M5S – Le gelate del febbraio-marzo 2018 furono un colpo durissimo per l’intero comparto olivicolo-oleario, con inevitabili ricadute per i frantoi della Puglia che, ora, potremo finalmente sostenere concretamente con un contributo in conto capitale per le perdite di fatturato registrate a causa dell’ondata di eccezionali eventi atmosferici”.

I Comuni interessati sono 5 in provincia di Foggia (Carpino, Cerignola, Ischitella, Stornara e Stornarella), 8 nella BAT (Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Canosa di Puglia, Minervino Murge, San Ferdinando di Puglia, Trinitapoli), ben 17 nella Terra di Bari (Acquaviva delle Fonti, Alberobello, Binetto, Bitetto, Bitonto, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Corato, Giovinazzo, Grumo Appula, Locorotondo, Molfetta, Palo del Colle, Ruvo di Puglia, Sannicandro di Bari, Terlizzi e Toritto), 4 in provincia di Taranto (Crispiano, Grottaglie, Montemesola e Martina Franca) e, infine, nel brindisino Cisternino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sicurezza e legalità, Unionecommercio: Nitti suona la sveglia nella Bat

L’intervento del Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, dott. Renato Nitti, sembra aver scosso un territorio notoriamente ultimo in Italia nelle cose belle e buone e primo in quelle brutte e cattive. Come al solito non le manda a dire il Presidente Unibat, Savino Montaruli, che aggiunge.: “il Procuratore suona la sveglia in […]

Permeabilità alle mafie. Per Eurispes-DNA, BAT peggio della provincia di Matteo Messina Denaro

Come rispondono i nostri sindaci, il prefetto, i parlamentari del territorio all’appello del Procuratore Nitti? L’appello del Procuratore della Repubblica di Trani, Renato Nitti, rompe il velo di omertà e d’ipocrisia delle istituzioni locali sul fenomeno della penetrazione delle mafie nella nostra provincia. Non serve andare di fioretto, quando si analizzano certi fenomeni. Bisogna mettere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: