Interrogati, non risposero: diventa un mistero il comunicato stampa della maggioranza

Innanzitutto la cronaca: un comunicato stampa giunto in redazione via e-mail dal Consigliere comunale e vice Presidente della Bat Pierpaolo Pedone a firma di non precisati Consiglieri di Maggioranza. Si trattava di uno dei tanti interventi politici nella infinita querelle politica tra maggioranza e, soprattutto, Francesco Spina, il più attivo tra i consiglieri di opposizione.

Fin qui nulla di cui preoccuparsi. E’ una procedura normale, tanto che anche ladiretta1993.com ha pubblicato regolarmente. Del resto, il mittente è assolutamente affidabile. Ed anche se, a differenza che in altri comunicati inviati dalla stessa casella di posta elettronica, non erano contenuti i nomi di ciascun Consigliere firmatario, non si è ritenuto di cestinare il comunicato, anche perché faceva parte di una serie di interventi abbastanza di routine.

Solo che, a poche ore dalla pubblicazione, uno dei Consiglieri di maggioranza ha fatto rilevare di non essere sulle stesse posizioni dei suoi colleghi e prendeva le distanze dal comunicato, chiedendo nel contempo di rimanere nell’anonimato.

A questo punto, diligentemente, abbiamo inoltrato una mail allo stesso indirizzo chiedendo lumi che non sono mai arrivati. Per carità, domandare è lecito e rispondere è cortesia, ricorda un vecchio adagio popolare. Ma, scortesia a parte, restano alcuni problemi: chi della maggioranza non ha condiviso questo intervento?

Ma, soprattutto, perché non precisare nomi e cognomi? E ancora, perché non rispondere alle richieste di chiarimento?

Precisando che, ovviamente, non ci sarà alcun tipo di ritorsione nei confronti di chi sta giocando evidentemente una partita politica tutta interna alla maggioranza, da parte nostra corre l’obbligo di alzare il livello di guardia nei confronti dei contendenti politici: d’ora in poi chi vuole che venga data notizia dei loro interventi dovrà produrre documentazione idonea a dimostrare chi ha sottoscritto quel documento. Pena? La non pubblicazione del documento. Lo dobbiamo ai nostri lettori.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi ospedali, Amati: “Un combattimento. Andria e Nord barese attendono finanziamenti promessi per partire”

“Sui nuovi ospedali è sempre un combattimento. Quelli di Andria e del Nord barese non possono partire, l’uno per i lavori e l’altro per la progettazione, a causa della mancata erogazione dei finanziamenti già disponibili ma non ancora erogati. Quello di Maglie-Melpignano, invece, ha un ritardo nella consegna della progettazione di almeno un mese rispetto […]

PNRR, il Comune ottiene 855mila euro per nuove mense scolastiche

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto un finanziamento PNRR di 855.000 euro per la realizzazione di nuove mense scolastiche alla scuola “Arc. Prof. Caputi”, in via XXV Aprile, e all’istituto scolastico in via Martiri di via Fani. Nello specifico, il nuovo immobile destinato a refettorio della scuola “Caputi”, dimensionato per un numero di 60 alunni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: