Bandiera Blu, Capurso (Il Faro-Pci): «Mancano trasporto pubblico, manutenzione verde e strade, contenitori culturali»

Il conseguimento della Bandiera blu per le spiagge e per il porto turistico di Bisceglie è un risultato che non può che renderci orgogliosi per il prestigio che dá alla cittá, circostanza che non può che contribuire ad una maggiore coesione di tutta la nostra comunità.

Il raggiungimento di questo obiettivo ce lo eravamo effettivamente prefissato anche noi, nel programma amministrativo del candidato sindaco Franco Napoletano – la cui amministrazione ebbe la forza e la visione di creare il nostro porto turistico – quindi vedere che altri ci siano riusciti può solo lasciarci contenti nell’esclusivo interesse della città.

Questo premio però non può far dormire sugli allori l’intera amministrazione: a Bisceglie mancano servizi minimi essenziali come il trasporto pubblico; serve una rivoluzione culturale che coinvolga l’intera cittadinanza; la manutenzione del verde e delle strade è ferma; la gran parte dei contenitori culturali chiusi (biblioteca, teatro Garibaldi, molti musei ecc.), il paese è ancora poco sicuro. Se Angarano e i suoi non considereranno questo evento come un punto di partenza ma come un punto di arrivo, la bandiera blu sarà solo una ennesima occasione per scattare qualche foto o per pubblicare qualche annuncio.

Avv. Enrico P. Capurso

Capogruppo lista Il faro – P.C.I.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tariffe Tari, Spina: «Per la attività produttive la stangata dal Sindaco Angarano»

«Ancora una volta registriamo un aumento impressionante (dopo la stangata dell’aumento del 110 per cento dei passi carrabili e del 20 per cento delle circolari) dei costi dei rifiuti e, soprattutto, una gestione non trasparente degli stessi, tanto che il PEF 2020 è stato per la prima volta bocciato dall’autorità nazionale (ARERA) con pericolose ripercussioni […]

Festa Patronale, Sindaco Angarano: «Alle bancarelle e alle giostre con il green pass e senza assembramento»

Ieri è stata una giornata decisiva per garantire lo svolgimento della festa patronale in sicurezza e rispettando le stringenti norme fissate dal Decreto-legge 105/2021 che entrerà in vigore dal 6 agosto, proprio alla vigilia dei festeggiamenti in onore dei santi patroni. Come concordato nel corso di una riunione con le Forze dell’ordine coordinata dal Prefetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: