Palazzo di città illuminato di rosso in occasione della Giornata dei Donatori di Sangue

«Da alcuni giorni Palazzo San Domenico è illuminato di rosso, su richiesta dell’Avis Bisceglie , insieme al monumento in piazza Sant’Agostino e quello dedicato ai marinai in via La Marina. La bandiera dell’Avis inoltre sventola da Palazzo di Città insieme al tricolore e al vessillo europeo.
La donazione del sangue è un atto di infinita generosità che rende possibile moltissimi interventi chirurgici e l’affrontare tante malattie che richiedono numerose trasfusioni di sangue.
La giornata di oggi è l’occasione per rivolgere il nostro  “grazie di cuore” a tutti i volontari impegnati nelle raccolte di sangue e nella promozione e sensibilizzazione su questo tema. E a tutti i donatori che compiono questo gesto di ammirevole altruismo.
Neanche la pandemia ha fermato questa formidabile macchina della solidarietà. Anche se, secondo i numeri del Centro Nazionale Sangue, nei circa 1,6 milioni di donatori totali registrati nel 2020 in Italia continua a salire l’età media, con un calo tra i 18 e 25 anni, scesi sotto i 200mila.
Lo slogan scelto dall’Oms per questa edizione è “Give blood and keep the world beating” (“Dona il sangue e fai battere il mondo”). Cogliamo questo appello… insieme possiamo aiutare chi soffre e lotta per la vita».
Lo scrive sui suoi profili social il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tariffe Tari, Spina: «Per la attività produttive la stangata dal Sindaco Angarano»

«Ancora una volta registriamo un aumento impressionante (dopo la stangata dell’aumento del 110 per cento dei passi carrabili e del 20 per cento delle circolari) dei costi dei rifiuti e, soprattutto, una gestione non trasparente degli stessi, tanto che il PEF 2020 è stato per la prima volta bocciato dall’autorità nazionale (ARERA) con pericolose ripercussioni […]

Festa Patronale, Sindaco Angarano: «Alle bancarelle e alle giostre con il green pass e senza assembramento»

Ieri è stata una giornata decisiva per garantire lo svolgimento della festa patronale in sicurezza e rispettando le stringenti norme fissate dal Decreto-legge 105/2021 che entrerà in vigore dal 6 agosto, proprio alla vigilia dei festeggiamenti in onore dei santi patroni. Come concordato nel corso di una riunione con le Forze dell’ordine coordinata dal Prefetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: