L’energia degli Ultralive giovedì 29 luglio nel terzo atto del “Blu Festival” sul porto di Bisceglie

Una novità assoluta capace di attirare a sé l’unanime apprezzamento di cittadini e turisti, con l’obiettivo di consolidarsi tra gli appuntamenti più suggestivi e di maggior coinvolgimento dell’estate biscegliese. Il “Blu Festival” si accinge a vivere il terzo atto nella splendida location sullo specchio acqueo del porto turistico. Giovedì 29 luglio, con inizio alle ore 21.30, toccherà al sound ed alle vibrazioni degli Ultralive dar seguito alla rassegna dal vivo promossa dalle attività di Via La Spiaggia sotto le insegne di AssoLocali, in sinergia con Bisceglie Approdi Marina Resort, il patrocinio del Comune di Bisceglie e la collaborazione della locale Confcommercio.

Musica, energia, empatia, voglia di divertirsi e di far divertire rappresentano i capisaldi degli Ultralive, pronti ad esibirsi sull’imponente trimarano ormeggiato su uno dei pontili di Bisceglie Approdi. La voce black – calda e profonda – di Arno Quinze, noto cantante di origine parigina con una ricca esperienza nei più rinomati club d’Europa, si fonde con il timbro di Nikka Dee, interprete versatile che unisce alla raffinatezza della voce l’eleganza delle sue performance. I due cantanti sono accompagnati da Antonio Vinci, polistrumentista di riconosciuta fama che con la sua keyboard crea e sperimenta suoni tanto unici quanto inconfondibili per uno spettacolo esplosivo e dal taglio moderno, in grado di spaziare con successo tra diversi generi (soul, funk, disco anni ’70 e ’80, fino alle rivisitazioni di successi musicali più recenti).

Ulteriormente impreziosito da giochi di luce, il porto turistico e tutti i locali che si affacciano sullo stesso sono pronti ad accogliervi per una nuova tappa del Blu Festival all’insegna del “buen vivir”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Confindustria Bari-Bat per l’Afghanistan con un concerto di beneficenza

La musica come elemento in grado di congiungere e combinare il mondo dell’impresa e quello della solidarietà. E’ quello che accadrà in un grande concerto di beneficenza promosso da Confindustria BARI e BAT in sostegno del popolo afghano. Fil Rouge, questo il titolo della manifestazione, vedrà in scena l’Orchestra Filarmonica Pugliese, alla bacchetta del suo […]

Orchestra Filarmonica Pugliese e Confindustria Bari BAT per un concerto di beneficenza per l’Afghanistan -FIL ROUGE

La musica come elemento in grado di congiungere e combinare il mondo dell’impresa e quello della solidarietà.  È quello che accadrà in un grande concerto di beneficenza promosso da Confindustria Bari e BAT in sostegno del popolo afghano. Fil Rouge, questo il titolo della manifestazione, vedrà in scena l’Orchestra Filarmonica Pugliese, alla bacchetta del suo direttore stabile M° Giovanni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: