Telecamere nelle aree di parcheggio, è per la sicurezza o per controllare chi paga?

«In collaborazione con AJ Mobilità che gestisce il servizio di sosta nella nostra Città, abbiamo implementato il parcheggio di Conca dei Monaci con nuove telecamere di videosorveglianza che aumentano il controllo dell’area. Un importante passo avanti per aumentare la sicurezza sia nel parcheggio sia in una delle zone maggiormente frequentate nella stagione estiva. Le telecamere, infatti, possono fungere da deterrente e giocare un ruolo essenziale nella prevenzione. Continua dunque ad aumentare la videosorveglianza nella nostra Città, praticamente triplicata con la nostra amministrazione».

È quanto scrive il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano sulla sua pagina Facebook annunciando l’installazione di telecamere in una delle principali aree di parcheggio a pagamento della città. Quello che però potrebbe trattarsi di una iniziativa per aumentare il livello di sicurezza della zona, può essere visto sotto un altro aspetto: uno strumento di controllo per accertarsi che tutti paghino il tagliando del parcheggio.

Una doppia funzione come quella, sempre in tema di iniziative dell’impresa che gestisce i parcheggi a pagamento, rivestita dalla pista ciclabile lungo la litoranea la quale serve sì a far percorrere la strada su due ruote ma anche a annullare la possibilità di parcheggiare in zone non contrassegnate dalle strisce blu. In un caso e nell’altro ci si chiede: quale è la funzione prevalente? Nell’interesse di chi vengono realmente fatte queste cose?

Intanto il Sindaco fa sapere inoltre che: «Il parcheggio, che già avevamo abbellito con la piantumazione di oltre 150 palme, è stato dotato in via sperimentale in anteprima nazionale di un innovativo sistema per la #sosta senza barriere (FreeFlowParking) che consente di evitare code riducendo così i disagi degli utenti e l’impatto sull’#ambiente. Il sistema, inoltre, in caso di sosta scaduta, permette agli utenti di poter comodamente implementare il pagamento della sosta prima di andare via, senza l’assillo di incappare in sanzioni se non si rinnova immediatamente il ticket sosta alla scadenza.

Cresce la videosorveglianza per aumentare la sicurezza, migliorano i servizi, sempre con attenzione alla sostenibilità ambientale».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Si rinnova il Comitato di Via La Spiaggia

Il Comitato degli operatori di Via La Spiaggia fu costituito nel gennaio del 2019 in seno alla Confcommercio di Bisceglie per dar voce e per meglio rappresentare gli interessi degli operatori commerciali della zona assoggettati, da sempre, ad affrontare gli innumerevoli problemi che sono insiti in una area sviluppatasi grazie agli importarti investimenti di chi […]

Libri nel Borgo Antico tifa Bisceglie Calcio: “Un forte in bocca al lupo per la prossima stagione”

A meno di due settimane dall’inizio della tredicesima edizione del festival Libri nel Borgo Antico, l’Associazione Borgo Antico, che promuove e organizza la rassegna letteraria, esprime il proprio sostegno al Bisceglie Calcio in vista dell’imminente inizio della prossima stagione calcistica. «Un forte in bocca al lupo alla squadra della città che tutti noi abbiamo nel […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: