In arrivo altre opere per migliorare la vivibilità, aggiudicati interventi in zona Santa Caterina e porto

Il Comune di Bisceglie ha aggiudicato l’appalto per importanti lavori di riqualificazione nel quartiere Santa Caterina e in zona porto per un importo di 345.579 euro. Gli interventi saranno tre: la realizzazione di un ponte ciclopedonale che ricongiungerà via Prussiano con via dei pescatori, passando sopra via della Repubblica; la pedonalizzazione di via Mercadante (esterna alla chiesa di Santa Caterina) con una riqualificazione urbanistica, estetica e funzionale; la messa in sicurezza del tratto pedonale di via Nazario Sauro dove il marciapiede si restringe.

Il ponte ciclopedonale connetterà in maniera ancor più diretta e veloce l’area del centro urbano con il lungomare di levante, superando la cesura netta che sussisteva. L’opera potenzia ulteriormente la rete di percorsi ciclopedonali esistente. Il ponte consentirà inoltre di godere del paesaggio e ammirare il panorama sul porto. Un belvedere sarà infatti realizzato recuperando l’area incolta ed abbandonata in via dei pescatori che sarà il punto di partenza del ponte.

Via Mercadante, dall’incrocio con via XXV Aprile all’intersezione con via Santa Caterina, sarà ad uso esclusivo dei pedoni, con la rimozione dell’asfalto e la ripavimentazione in calcestruzzo drenante, la realizzazione di aiuole con alberature ad alto fusto, l’inserimento di nuovo arredo urbano (panchine e cestini portarifiuti) e nuova illuminazione pubblica che garantirà maggiore visibilità. La via diventerà così luogo di incontro, socializzazione e aggregazione del quartiere, nell’ottica della riappropriazione degli spazi urbani senza smog, traffico e i relativi disagi.

In via Nazario Sauro, dove uno dei due marciapiedi si restringe fino a 30 centimetri (di fronte alle mura aragonesi), sarà realizzata la delimitazione di un percorso, con il posizionamento di apposita segnaletica verticale ed orizzontale, che consenta l’attraversamento ciclopedonale in totale sicurezza sull’altro fronte di marciapiede per permettere poi il reinserimento sul percorso ciclopedonale esistente, così da garantire sicurezza a pedoni e ciclisti.

“Continua la lunga serie di opere, interventi e lavori di riqualificazione che stanno partendo e sono in cantiere per continuare a migliorare i nostri spazi urbani e il nostro paesaggio in un’ottica sostenibile, con l’obiettivo di far progredire la nostra Città attraverso una rigenerazione fisica, ambientale e sociale”, ha spiegato Angelo Consiglio, Assessore ai lavori pubblici della Città di Bisceglie.

“Stiamo aumentando le zone pedonali e le piste ciclabili, i luoghi per stare insieme, il verde pubblico. Stiamo recuperando aree e strutture in degrado, disuso o abbandono da anni. Lavoriamo ogni giorno per rendere Bisceglie sempre più bella, accogliente e vivibile, con l’orgoglio di contribuire alla crescita della nostra città, mantenendo gli impegni”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Fata insiste: «Angarano sia chiaro e faccia i nomi di chi lo avrebbe offeso»

E no, questa volta non lasceremo passare “in cavalleria” l’ennesimo scivolone della disastrosa comunicazione del sindaco in carica.La frase “Non esiste un’opposizione seria, si cerca esclusivamente di gettare fango sulle persona e sulla famiglia” chi l’ha pronunciata? Risponda a questo, Angarano. Lo ha detto sì o no? Ricordi, però, che la registrazione del suo discorso […]

Il Sindaco sbotta: “Per cinque anni ho subito offese e calunnie, continuerò a rispondere con i fatti”

“Nella presentazione della mia ricandidatura non ho offeso nessuno, non è mio costume farlo. Chi c’è stato – e devo dire sono stati in tanti – può testimoniarlo. Le accuse dei consiglieri Spina e Fata sono ancora una volta pretestuose e infondate, evidentemente un segnale di nervosismo. Domenica scorsa ho parlato di traguardi raggiunti e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: