Tari alle stelle, Spina: «Colpa delle infinite proroghe dell’appalto di igiene urbana»

«Occultati debiti fuori bilancio, le proroghe infinite dell’appalto dell’igiene urbana fanno lievitare la Tari.  In consiglio comunale ho denunciato le proroghe infinite dell’appalto dell’igiene urbana e le falsificazioni della programmazione comunale causata dall’ occultamento sistematico dei debiti fuori bilancio, che emergono solo dopo i pignoramenti in tesoreria. Addirittura, spesso, anche dopo i pignoramenti presso la tesoreria i debiti non vengono portati a riconoscimento nell’esercizio di competenza, alterando il risultato annuale finale del conto consuntivo.

Aver ascoltato la pagliacciata che ci sono in cassa 20 milioni di euro senza specificare che sono questi soldi dei cittadini, erogati da Stato e Regione per questioni sociali (covid, fitti casa bonus libri), trattenuti indebitamente nelle casse comunali, che il Comune non distribuisce subito alle gente bisognosa in modo colpevole, ha dimostrato la mala fede di chi tenta di giustificare le proprie colpe, evidenti ormai a tutti, soprattutto ai revisori dei conti. Il Comune non può funzionare come un’impresa familiare privata o come una masseria, ma ha regole certe di gestione e programmazione che non possono essere derogate da chicchessia, a discapito e danno dei cittadini che vedono ogni giorno aumentare tariffe e tasse sulle loro teste».

Lo scrive in una nota il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Progetto sociale Easy Go, due mezzi per accompagnare persone con difficoltà motorie

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 settembre, a Palazzo di Città la società A&C Mobility ha consegnato simbolicamente due automezzi per il trasporto di persone con disabilità all’Associazione Operatori Emergenza Radio Bisceglie e all’Odv Noi per Voi affinché possano svolgere servizi di accompagnamento a supporto di persone con difficoltà motorie, come anziani e disabili soli. […]

Pd, Boccia: bene Letta su Congresso. Nuovi orizzonti e fase costituente come nel 2007

“Il Segretario Enrico Letta sta generosamente accompagnando il Partito Democratico in una fase che può assomigliare a quella costituente del 2007. Un nuovo inizio. Ma nella consapevolezza che un elettore su cinque ripone tante speranze nel PD, anche per come faremo opposizione, e quelle speranze vanno sostenute e non vanno tradite. Le fasi indicate dal […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: