Popolo della Famiglia Bisceglie, denatalità: sosteniamo le famiglie biscegliesi tramite il “Reddito di Maternità”

Il circolo “IL POPOLO DELLA FAMIGLIA – BISCEGLIE” legge con preoccupazione i dati pubblicati dal Sole24Ore circa la denatalità nella nostra provincia.

«Nel 2020 i nuovi nati in Italia sono circa 405.000 un numero che indica il disagio delle famiglie ad aprirsi alla generazione. Tra i diversi motivi sociali ed economici non bisogna mai dimenticare il dato sugli aborti. La relazione ministeriale 2020 indica un numero di aborti accertati di circa 91.000 (chirurgico 73.207 aborti e farmacologico con RU-486 17.799 aborti) e oltre 548.000 farmaci da banco quali EllaOne (259.644 pillole) che produce sia effetti contraccettivi che effetti abortivi (cfr. R. Puccetti, G. Carbone, V. Baldini, Pillole che uccidono, ESD, cap. 4) e la pillola Norlevo-RU486 (288.498 pillole) che è abortiva quando ha un effetto “antinidarorio” (cfr. dr. James Trussell della Planned Parenthood)» è il commento di Nicola Quatela, segretario del circolo.

«È necessario comprendere – dichiara Francesco Mastrapasqua coordinatore del circolo – che la famiglia è il fulcro attorno al quale dobbiamo costruire le politiche per il welfare e per il bene comune. Noi riteniamo che il sostegno alle famiglie passi anche attraverso le politiche comunali, così come abbiamo proposto nel convegno pubblico dello scorso 28 novembre denominato “Famiglia in Comune”».

«La nostra proposta è quella di attivare il “Reddito di Maternità” comunale. Si tratta di un emolumento periodico per ogni famiglia che, regolarmente sposata, ha dei figli a carico, compresi quelli nel grembo della mamma. Questo riconoscimento economico può essere modulato anche in base all’ISEE familiare. Così, con un colpo solo, si consolida la famiglia e si affronta il problema tragico del tasso di natalità.» spiega Angelo Di Liddo presidente del circolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allerta meteo fino alle ore 20 del 26 settembre per precipitazioni e vento

La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato, con il messaggio di N° 2 del 25.09.2022, lo stato di allerta meteo arancione sul settore della Puglia centrale Adriatica, in cui è compresa Bisceglie, dalle ore 00:00 di lunedì 26 settembre per le successive 20 ore, quindi fino alle ore 20 di lunedì 26 settembre. Sono attese precipitazioni: da […]

Situazione economica e sociale nella Bat, Valente: “Subito politiche di sviluppo”

Bene l’export, il 2021 e la prima metà del 2022 hanno presentato per la Bat dati interessanti di crescita (+6,4% nel 2021 rispetto al 2019, l’anno pre pandemia, e + 27% nel primo semestre 2022). Cresce anche il principale comparto manifatturiero, il tessile-abbigliamento-calzaturiero, che rappresenta oltre la metà dell’export provinciale, esattamente il 55%: dopo aver […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: