Cimitero, ass. Parisi: «Stragrande maggioranza delle tariffe cimiteriali sono state riconfermate»

“La stragrande maggioranza delle tariffe per i servizi cimiteriali sono state confermate. È il caso del costo della concessione dei loculi. Sono state altresì confermate tutte le tariffe e i canoni del servizio inerente le lampade votive. Si eviti pertanto di fare campagna elettorale anche su argomenti così sensibili. Le tariffe nuove che sono state introdotte prevedono agevolazioni per determinati casi e sono inferiori rispetto a quelle delle città limitrofe, ove già venivano applicate a differenza di quanto accadeva nella nostra Città. Spesso alcune di queste tariffe, come quelle dovute per la tumulazione, l’estumulazione e la traslazione delle salme, già esistevano ma venivano incassate dalla cooperativa concessionaria autorizzata. Con il provvedimento approvato in consiglio comunale si mette finalmente ordine.

Le tariffe approvate, inoltre, sono prodromiche all’indizione della nuova gara per la gestione dei servizi cimiteriali. Con questo provvedimento si va semplicemente a cristallizzare ed attualizzare i servizi cimiteriali senza andare a penalizzare nessuno ma garantendo uguaglianza per tutti”. Lo dichiara Natale Parisi, Assessore ai servizi cimiteriali della Città di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pesca, Angarano: “Emergenza sociale, fronte comune per sostenere diritti lavoratori”

Ieri mattina una delegazione del comparto ittico delle Marinerie di Molfetta, Bisceglie e Trani, nel corso della manifestazione convocata dalla Uila Puglia, è stata ricevuta a palazzo di Città dal Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano con l’Assessore all’ambiente e alla transizione ecologica della Città di Trani, Pierluigi Colangelo, insieme ad Andrea Losito, Responsabile Regionale Uila […]

Dragaggio porto, Assessore Consiglio: “Quando parla di incapacità amministrativa, Fata si riferisce a sé stesso?”

“Quando parla di incapacità amministrativa, superficialità e di pressapochismo, il consigliere Fata si rivolge a sé stesso? Il dubbio è legittimo visto che quando era sindaco facente funzioni presentò la candidatura ad un bando regionale per il dragaggio del porto ma non ebbe esito felice, per usare un eufemismo, perché carente di una serie di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: