Igiene urbana, “L’Amministrazione Angarano ha avviato già da tempo il ripristino della legalità”

Concretamente e coerentemente l’Amministrazione Angarano ha avviato già da tempo il ripristino della legalità in adozione di principi e criteri di trasparenza amministrativa. Non a caso dopo anni il servizio di igiene urbana è stato affidato e contrattualizzato dopo gara pubblica. Ne sono, altresì, testimonianza i numerosi regolamenti e strumenti di programmazione approvati, la normalizzazione dei debiti fuori bilancio per somme urgenze e l’uso corretto delle ordinanze sindacali.

L’Amministrazione Angarano, in discontinuità col passato, ha affrontato le questioni attinenti all’igiene urbana con giudizio e responsabilità, contrastando le azioni di inciviltà, migliorando le percentuali di raccolta differenziata, fino al superamento della soglia regionale del 65% che le è valso il premio ‘Comuni Ricicloni’ di Legambiente, ascoltando i cittadini e sostenendo la qualità, l’efficienza e l’efficacia del lavoro e plaudendo al sano contributo degli operatori ecologici.

Ciò detto, con Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico (MISE) del 17.03.2021, Biancamano s.p.a., Aimeri Ambiente s.r.l. ed Energetikambiente s.r.l. sono state ammesse alla procedura di amministrazione straordinaria, ai sensi dell’art. 2, comma 2, del D.L. n. 347/2003 con le modifiche della Legge n. 39 del 18.02.2004 cd. Legge Marzano, conclusasi nella dichiarazione dello stato di insolvenza delle predette società, emessa dal Tribunale di Milano.

Purtroppo ciò ha comportato riflessi sul servizio che nella stragrande maggioranza dei casi sono stati assorbiti e superati dalla professionalità degli uffici comunali e dell’azienda. Ricordiamo, ad esempio, ritardi per 18 lavoratori contrattualizzati con una società di somministrazione lavoro interinale che non ricevettero 3/12mi sulla percezione della tredicesima. Ma queste e simili situazioni si sono sempre risolte senza generare contenziosi.

In data 08.06.2021 la GreenLink s.r.l. Società Benefit in cordata con la Società Formula Ambiente s.p.a., presentò ai Commissari Straordinari della procedura di amministrazione straordinaria l’offerta vincolante per l’acquisto dei complessi aziendali, Biancamano s.p.a., Aimeri Ambiente s.r.l. ed Energetikambiente s.r.l., accettata in data 06.10.2021 e formalizzata con atto pubblico del 15-16 dicembre 2021 e con nota acquisita al protocollo generale dell’Ente n. 47730 del 23.12.2021 la società Green Link s.r.l. informò l’Ente comunale del subingresso, con effetti giuridici dal 01.01.2022, al contratto di appalto n.1500 del 04.12.2019, prorogato al 31.01.2022 con Determina Dirigenziale n.1150 del 30.09.2021, in sostituzione di Energetikambiente s.r.l. posta in amministrazione straordinaria.

Dall’incontro con i rappresentanti aziendali di Energetikambiente s.r.l. e Green Link s.r.l. avvenuto a Dicembre 2021 si apprese ufficiosamente del piano industriale aziendale che includeva l’accordo sindacale con il passaggio dei lavoratori alla società subentrante.

L’amministrazione comunale, consapevole di dover affrontare un altro passaggio difficile dopo l’amministrazione straordinaria, chiese notizie sulle garanzie, congrue alla clausola di salvaguardia enunciata dall’art. 31 del CCNL, manifestando la disponibilità a favorire degli incontri sindacali con il nuovo gestore e le rappresentanze regionali dei lavoratori, diretti a definire un percorso di regole certe e condivise che impedissero influenze di alcun genere.

Nei mesi di attività compresi tra Gennaio e Marzo 2022, l’Amministrazione ha sollecitato il gestore di predisporre un nuovo piano degli interventi, con azioni concrete dirette ad aumentare la percentuale della raccolta e per aggiornamenti sul servizio e problematiche, anche alla luce di segnalazioni, anche sui social, su disservizi.

L’Amministrazione comunale, nel corso del tempo è stata coinvolta in un contenzioso importante con precedenti gestori sul servizio e sui rapporti economici relativi ai lavoratori e proprio per questo si è raccomandata con la nuova proprietà, Green Link Srl in cordata con la Società Formula Ambiente s.p.a., ad assumere un atteggiamento propositivo e responsabile, diversamente dal passato. Il tutto per garantire la qualità del servizio e la serenità dei cittadini e dei lavoratori.

In particolare, l’Assessorato all’igiene con l’ausilio del DEC ha chiesto di avere riscontri certi su: qualità e monitoraggio della raccolta differenziata al momento dello scarico in deposito; determinazione del peso delle frazioni differenziate in fase di avvio ai centri di recupero; posizionamento di videocamere nelle isole ecologiche; attenzione alla raccolta nei mercati cittadini; controlli.

Con riferimento alla nota del 15/03/2022 ricevuta da Green Link Srl – Società Benefit è fin troppo evidente il senso di fraintendimento manifestato con una dichiarazione che, in considerazione di quanto già su menzionato, appare ai limiti della scortesia istituzionale, ma che comunque si stigmatizza.

Anche alla luce delle segnalazioni delle parti sindacali nell’ambito delle corrette relazioni industriali, e dell’assessorato per lo sgarbo di non essere stato informato sulla variazione della Sede Amministrativa.

Alla luce di quanto espresso, stia sereno il Consigliere di opposizione Spina, in quanto questa Amministrazione Comunale, essendo coerente e seria nel suo ruolo Istituzionale e soprattutto nel senso etico e morale, non ha mai manifestato interesse o coinvolgimento verso alcun gestore del Servizio Igiene o di qualsiasi altro servizio o fornitore.

Nota sottoscritta dagli Assessori Gianni Naglieri e Natale Parisi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spazio Civico: proposto al Comune la partecipazione al bando di videosorveglianza

“Nei giorni scorsi abbiamo invitato il Comune di Bisceglie a partecipare al “POC Legalità 2014/2020 – Asse 2 – rafforzamento delle condizioni di legalità per lo sviluppo economico dei territori delle Regioni Target” che, come evidenziato dal nostro esperto di videosorveglianza Vincenzo Arbore,  mette a disposizione dei Comuni meridionali fino a 350.000 euro per la […]

Effetti urbanistici sulle attività commerciali e artigianali biscegliesi: lunedì 3 ottobre conferenza stampa di La Notte, Casella e Spina

Il consigliere regionale Francesco La Notte, comunico quanto segue. Domani lunedì 3 ottobre alle ore 11, presso il Comune di Bisceglie, con il consigliere comunale di opposizione Francesco Spina e il presidente del Consiglio Comunale Gianni Casella, il consigliere regionale La Notte parteciperà ad una conferenza stampa, unitamente ad esperti del settore urbanistico, sugli effetti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: