Parla don Matteo Losapio: «Tema eros in chiesa? Mi sarebbe piaciuto, ma contano i contenuti»

Tiene il profilo basso Don Matteo Losapio, dopo lo stop alla kermesse ‘Erotika‘ in chiesa a Bisceglie, con l’addio a Santa Margherita, dove inizialmente era previsto l’evento che lo vede tra i relatori domenica.

“Si è scelto di non turbare la sensibilità di chi aveva a ridire sulla scelta della chiesa per una rassegna sull’erotismo”, dice all’AdnKronos il trentenne sacerdote, chiamato a intervenire sul tema della distinzione tra erotismo e pornografia.

«E’ stata una scelta di cui prendo atto, quello che contano sono i contenuti, non il contenitore», minimizza, chiedendo di «evitare ulteriori polemiche».

Poi nega che il cambio di programma sia stato sollecitato dalla Chiesa: «Non credo che sia stata una richiesta del vescovo dell’arcidiocesi di Trani, mons. Leonardo D’Ascenzo, penso a una scelta degli organizzatori».

«Io – avverte – non sono interessato alla polemica, mi sarebbe piaciuto farlo in chiesa perché è un argomento che interessa anche l’ambito ecclesiale, ma c’è stata una notizia ingigantita, è nata una polemica che non aveva senso. Per quanto mi riguarda la mia lezione resterà ancorata ai temi filosofici come avevo già annunciato», conclude il sacerdote.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Truffa sostegni covid: arrestato il commercialista biscegliese Amoruso, era in Colombia

Vanno a sistemarsi anche gli ultimi tasselli dell’operazione ‘Free Credit’ legata alle frodi milionarie sui bonus fiscali contenuti nel Decreto Rilancio. Gli uomini della Guardia di Finanza di Rimini, coordinati dalla Procura della Repubblica della città romagnola hanno arrestato due delle persone ai vertici dell’organizzazione disarticolata, nei mesi scorsi, proprio dalle Fiamme Gialle e latitanti […]

Controlli congiunti e ulteriore videosorveglianza per aumentare la sicurezza a Bisceglie

La Città di Bisceglie, d’intesa con la Prefettura di Barletta Andria Trani e in linea con la sottoscrizione del Patto per la Sicurezza urbana, sta registrando da diverso tempo un aumento dei controlli di pubblica sicurezza. Nei giorni scorsi, come sta succedendo ciclicamente con puntualità, le vie cittadine sono state interessate dall’attività che la Polizia […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: