Il 28 aprile giornata di formazione sull’istituto dell’assistenza domiciliare educativa (ADE)

Intensa attività formativa, fortemente voluta dall’Ambito Territoriale di Trani-Bisceglie, per discutere dell’istituto dell’Assistenza Domiciliare Educativa sarà svolta il prossimo 28 aprile in un convegno presso Palazzo San Giorgio a Trani, in sessione mattutina dalle ore 09:00, proseguendo nel pomeriggio dalle ore 14:30.

Una full immersion riguardante il servizio di assistenza domiciliare educativa dell’Ambito organizzata in collaborazione con la Coop. Soc. Shalom di Molfetta. Interverranno oltre che il Dirigente dell’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale di Trani e Bisceglie – Dott. Alessandro Nicola Attolico e dei Referenti dell’Area Minori di ciascuno dei Comuni, anche diversi relatori, che forniranno il proprio contributo, sia dal mondo amministrativo che accademico. Saranno analizzate le misure nazionali, regionali e locali messe in campo per la tutela dei minori; particolare attenzione sarà rivolta agli aspetti legati al Diritto di Famiglia, alla prevenzione dell’allontanamento dal nucleo familiare, con riferimento agli strumenti di supporto che il Servizio è in grado di offrire.

Saranno illustrati gli aspetti psico-relazionali alla base di nuclei familiari disfunzionali ed il ruolo dall’Educatore domiciliare. Uno strumento importante è il Programma P.I.P.P.I. (Programma d’Intervento Per la Prevenzione dell’Istituzionalizzazione), adottato a livello nazionale: ad illustrarlo direttamente gli ideatori dello stesso dell’Università di Padova.

Nella prima parte, con inizio alle 09:30, i saluti istituzionali del Sindaco di Trani, Amedeo Bottaro e del Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. In seguito si discuterà riguardo alle Misure regionali per la tutela del minore, il diritto amministrativo della Famiglia–interventi della Pubblica Amministrazione, il ruolo dei Servizi Territoriali nella tutela dei minori–il servizio di assistenza educativa, le dinamiche relazionali nelle famiglie disfunzionali: aspetti pedagogici e psicologici-il servizio educativo domiciliare come lavoro di cura e prevenzione; nel pomeriggio sarà discussa l’influenza della comunità sul successo del bambino, il programma P.I.P.P.I, conoscendo l’esperienza P.I.P.P.I. negli Ambiti Territoriali di Francavilla Fontana e di Trani e Bisceglie.

L’evento è in fase di accreditamento per Assistenti Sociali ed Avvocati.

Il programma delle attività:

  • 09.00 Registrazione dei partecipanti
  • 09.30 Saluti istituzionali: Dott.ssa Debora Ciliento – Consigliere Regione Puglia; Avv. Amedeo Bottaro – Sindaco Comune di Trani; Avv. Angelantonio Angarano – Sindaco Comune di Bisceglie; Avv. Alessandra Rondinone – Assessore Servizi Sociali Comune di Trani; Avv. Roberta Rigante – Assessore Politiche Sociali, Comune di Bisceglie
  • 10.30 Le Misure regionali per la tutela del minore: Dott.ssa Laura Liddo – Dirigente Regione Puglia; Dott.ssa Filomena Matera – Presidente Ordine Assistenti Sociali Regione Puglia
  • 11.00 Il diritto amministrativo della famiglia. Gli interventi della pubblica amministrazione: Avv. Annalisa Marigliano – Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Trani Responsabile sezione Trani dell’ONDiF; Dott. Luca Buonvino – Giudice Tribunale per i Minorenni di Bari
  • 11.30 Il ruolo dei servizi territoriali nella tutela dei minori. Il servizio di assistenza educativa: Dott. Alessandro Nicola Attolico Dirigente Ufficio di Piano Ambito Trani e Bisceglie; Dott.ssa Giulia Abbascià – Referente del servizio ADE Comune di Bisceglie; Dott.ssa Angelica Lamura – Referente del servizio ADE Comune di Trani
  • 12.30 Le dinamiche relazionali nelle famiglie disfunzionali: aspetti pedagogici e psicologici. Il servizio di educativa domiciliare come lavoro di cura e protezione: Prof. Giuseppe Elia – Professore Ordinario di Pedagogia Generale e sociale; Dott.ssa Antonia Rubini – Ricercatrice in Pedagogia generale e sociale
  • 14.30 L’influenza della comunità sul successo del bambino: Dott. Pasquale Musso – Ricercatore in Psicologia dello Sviluppo
  • 15.00 Il programma P.I.P.P.I. Programma di intervento per la prevenzione dell’istituzionalizzazione: Prof.ssa Paola Milani – Professore di Pedagogia generale e sociale Università di Padova
  • 16.00 L’esperienza con P.I.P.P.I. del Consorzio dell’Ambito Territoriale di Francavilla Fontana: Dott. Gianluca Budano – Direttore del Consorzio; Dott.ssa Giovanna Denuzzo – Assistente Sociale Comune di Francavilla Fontana
  • h 16.30 L’Esperienza P.I.P.P.I. nell’Ambito Territoriale di Trani e Bisceglie: ssa Dalila Disalvo – Referente di Ambito Programma P.I.P.P.I.; Dott.ssa Gabriella Tamboia – Coach Programma P.I.P.P.I. Comune di Bisceglie; Dott.ssa Valentina Rita Palmitessa – Coordinatrice Servizio Assistenza Domiciliare Educativa
  • 17.30 Chiusura dei lavori

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: