Il Gruppo Giovani 063 di Amnesty International Bisceglie invita a partecipare a “Pigghj’t n sospr”

In occasione del 61° compleanno di Amnesty International, il Gruppo Giovani 063 di Bisceglie è lieto di presentare “PIGGHJ’T N SOSPR”, iniziativa realizzata in collaborazione con Bar Cattedrale che avrà luogo in Piazza Duomo (di fronte alla Basilica Concattedrale S. Pietro Apostolo) tra sabato 28 (19:00 – 23:00) e domenica 29 maggio (10:00-13:00).
Da quel 28 maggio del 1961 in cui l’avvocato inglese Peter Benenson lanciò attraverso le pagine del periodico londinese “The Observer” un appello all’amnistia per tutti i prigionieri ingiustamente incarcerati o nell’oblio della memoria dimenticati, sono cambiate tante cose, troppe per essere sintetizzate in poche righe.

Oggi Amnesty International è la più grande organizzazione non governativa internazionale impegnata nella difesa dei diritti umani, un movimento mondiale da oltre 10 milioni di persone che quotidianamente combattono le ingiustizie e sostengono i principi contenuti nella “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani”.

Questa è l’associazione che vede nel Gruppo Giovani 063 una sua rappresentanza operativa sul territorio biscegliese sin dal 2006, anno in cui gli attivisti e le attiviste hanno iniziato a promuovere iniziative di sensibilizzazione sul tema dei diritti umani, che sono state via via declinate in varie forme: banchetti di raccolta firme, azioni di piazza, proposte educative nelle scuole, concerti, mostre artistiche e molto altro ancora!

Per celebrare insieme questo compleanno la cittadinanza tutta è invitata a partecipare a “PIGGHJ’T N SOSPR”, iniziativa il cui ricavato verrà interamente utilizzato per finanziare gli eventi di promozione e sensibilizzazione sul tema dei diritti umani in programma da qui alla fine dell’anno (per rimanere aggiornati: http://www.facebook.com/amnestybisceglie e http://www.instagram.com/amnestybisceglie/).

Grazie alla preziosissima collaborazione assicurata da Bar Cattedrale, verrà allestito in Piazza Duomo uno stand colorato di giallo – colore identitario di Amnesty International, la cui candela accesa illumina le violazioni dei diritti umani in atto nel mondo – presso il quale sarà possibile acquistare dei sospiri artigianali preparati per l’occasione e sostenere le attività dell’associazione.

Che sia sabato sera o domenica mattina, l’invito è quello a “prendersi un sospiro” in compagnia degli gli attivisti, che saranno felicissimi di accogliere chiunque dovesse dimostrarsi
sensibile alla causa della difesa dei diritti umani!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Rinnovo concessioni ambulanti, sarà la fine di un incubo chiamato Bolkestein?

Ore di intenso lavoro parlamentare per addivenire alla stesura definitiva delle regole finalizzate al rinnovo delle concessioni ambulanti. Il 29 giugno 2022 è scaduto il termine dell’ultima proroga delle concessioni per il commercio sulle aree pubbliche ma sono tantissimi ancora i comuni italiani che non hanno completato le procedure di rinnovo automatico delle concessioni al […]

Legambiente pubblica il dossier Mare Monstrum 2022: Puglia 3^ nella classifica del “mare illegale”

Non si ferma l’assalto al mare e alle coste italiane ma anzi, il quadro della situazione dell’Italia post lockdown si fa ancora più desolante. Abusivismo edilizio, deficit di depurazione e inquinamento, assalto al patrimonio ittico e alla biodiversità. Illeciti penali e amministrativi illustrati nel dossier Mare Monstrum 2022, il rapporto elaborato da Legambiente sulla base dei dati di Forze dell’Ordine e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: