Progetto sociale Easy Go, due mezzi per accompagnare persone con difficoltà motorie

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 settembre, a Palazzo di Città la società A&C Mobility ha consegnato simbolicamente due automezzi per il trasporto di persone con disabilità all’Associazione Operatori Emergenza Radio Bisceglie e all’Odv Noi per Voi affinché possano svolgere servizi di accompagnamento a supporto di persone con difficoltà motorie, come anziani e disabili soli. Trova compimento così il progetto sociale “Easy Go” curato proprio da A&C Mobility srls e patrocinato dal Comune di Bisceglie con il fine di favorire la mobilità senza barriere.

L’acquisto degli automezzi, l’uno, il Peugeout Boxer dotato di 9 posti e di pedana idraulica per la salita e la discesa, l’altro, un Fiat Qubo di 5 posti, è stato sostenuto da alcune aziende locali. Il progetto prevede inoltre una serie di servizi utili, compresa la prenotazione dei trasporti, erogati attraverso una specifica App gratuita, “Progetto Easy Go”, disponibile sia per Android sia per iOS.

“Progetto Easy Go, grazie ad automezzi attrezzati per il trasporto di cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria in stato di necessità, garantisce libertà e autonomia di movimento a tutti coloro che ne hanno bisogno”, ha spiegato Antonio Ippolito, titolare di A&C Mobility. “Ringraziamo il Comune di Bisceglie, le associazioni, ma soprattutto tutte le aziende che hanno dato la possibilità di riconfermare la nostra presenza sul territorio riconoscendo la grande importanza che questo servizio ha offerto e continuerà ad offrire. Progetto Easy Go non si ferma e rispetto agli anni precedenti è cresciuta e si è arricchita di nuove opportunità.  Tutti i servizi offerti saranno prenotabili attraverso un click sulla nostra App ‘Progetto Easy Go’ e tutte le aziende che hanno partecipato sono messe in evidenza così da agevolare la loro visibilità e la possibilità del ritorno dell’economia sul proprio paese”.

“Il nostro ringraziamento va ad A&C Mobility, alle aziende che hanno sostenuto il progetto e alle Associazioni che renderanno il servizio sul territorio”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Una proficua sinergia che consente di offrire sostegno e beneficio a chi purtroppo è impossibilitato negli spostamenti anche di primaria importanza, come quelli necessari per visite mediche”.

“Grazie alla collaborazione del Comune di Bisceglie con le associazioni del territorio e grazie alla generosità delle attività commerciali ed imprenditoriali biscegliesi, un ulteriore strumento è messo a disposizione dei servizi sociali del comune di Bisceglie e quindi della Comunità biscegliese, specie quella più fragile e in condizione di bisogno”, ha sottolineato l’Assessore all’inclusione sociale, Roberta Rigante. “Cerchiamo di lavorare sempre intercettando i bisogni dei cittadini e offrendo sempre il giusto riconoscimento a chi sul territorio lavora con noi, incessantemente, per soddisfare quei bisogni”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Pnrr, Bat: accordo tra la Provincia e la Guardia di Finanza per tutelare i fondi

Un protocollo di intesa che intende evitare che le mani della criminalità organizzata finiscano sui miliardi in arrivo grazie al Pnrr. A siglarlo sono stati il presidente della provincia di Barletta – Andria – Trani, Bernardo Lodispoto, e il comandante provinciale della guardia di finanza, il colonnello Mercurino Mattiace per “garantire un adeguato presidio di […]

Sciopero generale il 14 dicembre, Valente (Cgil): pullman dalla Bat per Bari

Sono in partenza dalla provincia di Barletta – Andria – Trani pullman dalle camere del lavoro dei comuni del territorio per partecipare alla manifestazione in programma il 14 dicembre a Bari nella giornata di sciopero di 8 ore indetto dalla Cgil Puglia contro le misure previste nella manovra di Bilancio varata dal Governo Meloni. “Si […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: