Pd: Boccia, ‘gruppi dirigenti passano ma comunità resta, unità progressisti è un dovere’

“La grande comunità dei progressisti italiani è più forte delle debolezze e dei limiti delle classi dirigenti. Nel libro di Bettini si ritrovano le radici e le ragioni di una storia e gli interrogativi sul ruolo della sinistra oggi e sulle capacità di come cambiare il mondo. Dopo la sconfitta alle politiche scorse, non si può non fare i conti con le responsabilità collettive e con gli egoismi che hanno portato i partiti, a partire dal Pd, a non costruire le alleanze vaste per unire tutti i progressisti”. Così Francesco Boccia, senatore Pd e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, arrivando alla presentazione del libro “A sinistra. Da capo” di Goffredo Bettini.

“Nelle elezioni amministrative dal 2020 al giugno 2022 ci eravamo riusciti e avevamo vinto. Alle politiche -spiega.- non ce l’abbiamo fatta e abbiamo perso e male. Purtroppo nel recente passato la sinistra ha vissuto e subìto piu divisioni e più scissioni che aggregazioni, a parte le esperienze dell’Ulivo nel 1995 e dello stesso Partito democratico nel 2007. I gruppi dirigenti passano, ma la comunità resta e chiede di provarci ancora. L’unità dei progressisti è un dovere storico e non averla ottenuta alle politiche del 25 settembre ha portato Giorgia Meloni a Palazzo Chigi. Mi auguro che queste riflessioni possano aiutare il confronto nel congresso in corso sull’identità del Pd e sul ruolo della sinistra nella società italiana”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Zes, Angarano: «Una opportunità unica, gli altri parlano ma non hanno mai fatto nulla»

«La Zes (zona economia speciale) rappresenta una occasione unica perché prevede semplificazioni amministrative e agevolazioni fiscali per chi decide di investirvi. Un acceleratore potentissimo per nuovi insediamenti di imprese, il che significa creare notevole sviluppo e significativa occupazione. Ecco perché la Zes può cambiare il corso dell’economia e la storia del nostro territorio. Mentre gli […]

Sicurezza e igiene urbana. M5S, “Il faro-PCI” e “Libera il futuro”: Centro Storico e periferie sono zone franche

“Complimenti” al Sindaco per l’elezione nel consiglio direttivo di “Avviso pubblico – Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione”. Occasione che “casca a pennello” per rivolgergli qualche domanda quantomai pertinente. Che fine ha fatto la conferenza di servizi, votata con mozione delle opposizioni da tutto il Consiglio comunale, per la redazione del piano comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: