Scuola, Bat. Cgil: ufficio scolastico non ancora istituito, perchè?

La sua apertura era stata promessa per lo scorso settembre. Lo era stato nelle parole dell’ex prefetto di Barletta- Andria-Trani, Maurizio Valiante – in procinto di lasciare Barletta per andare a Foggia – e di colei che lo ha succeduto ed è oggi prefetta in carica, Rossana Riflesso. L’istituzione dell’Ufficio scolastico provinciale (Usp) del nord Barese è sembrato un testimone fra i due ma al momento è un miraggio.

A evidenziarlo sono Michele Valente, segretario generale della Cgil Bat, e Angela Dell’Olio, segretaria generale Flc Cgil Bat ,che per capire che ritardi ci sono o che problemi impediscono l’attivazione dell’ufficio nell’ottobre scorso hanno inviato una nota a Prefettura, Provincia, Ufficio scolastico regionale e a quello di Bari oltre che al Comune barese per chiedere un incontro.

“L’Ufficio scolastico provinciale è vitale per le scuole e i lavoratori di un territorio complesso e variegato che richiede un ufficio dedicato risolvendo l’annosa anomalia di istituti scolastici, insegnanti e personale Ata che, pur operando nella stessa provincia, fanno riferimento a due uffici scolastici differenti – Bari e Foggia – per ogni tipo di questione organizzativa e burocratica”. I sindacalisti sollecitano “un incontro affinché siano resi noti i motivi del ritardo nell’attivazione dell’Ufficio scolastico provinciale”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il 2 dicembre la presentazione della stagione teatrale 2023

Venerdì 2 dicembre alle ore 10 al teatro Politeama, in via Monello 2 a Bisceglie, è in programma la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2023 organizzata dal Comune di Bisceglie in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e con il supporto del teatro Politeama. Interverranno il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, l’assessore comunale […]

Poste: da domani in pagamento le pensioni di dicembre comprensive di tredicesime

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di dicembre saranno in pagamento a partire da giovedì 1° in tutti gli uffici postali.   In continuità con quanto fatto finora e con l’obiettivo di evitare assembramenti, il pagamento delle pensioni e delle tredicesime, in contanti, avverrà preferibilmente secondo la seguente turnazione alfabetica che potrà variare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: