Dimissioni da Consulta, Naglieri: “Ingiustificate quanto pretestuose accuse, buone solo ad una possibile propaganda”

“Spiace aver appreso delle dimissioni dalla Consulta per l’Ambiente di due componenti e di averne letto le motivazioni che richiedono un’opportuna replica”. Lo dichiara Gianni Naglieri, Assessore all’Ambiente della Città di Bisceglie. “Innanzitutto, esiste un nesso di causalità con la recente Sentenza del TAR Puglia n. 01229/2022 pubblicata il 22/09/2022 promossa dall’Associazione Ripalta Area Protetta contro il Comune di Bisceglie, dichiarato inammissibile per difetto di legittimazione ad agire?”, si chiede l’Assessore Naglieri.

“I Dirigenti o i Delegati degli Uffici coinvolti dalla Consulta hanno incontrato i rappresentanti ogni qual volta sia stato possibile, al netto di sopraggiunte cause di forza maggiore o di problemi di salute”, continua l’Assessore all’Ambiente. “Le tematiche poste e le espressioni utilizzate sono pretestuose ed offensive e pongono in rilievo il solo punto di vista del rappresentante dell’associazione ambientalista che, come scrivono i giudici amministrativi, ‘è escluso che possa giovarsi della legittimazione ex lege di una Federazione Nazionale alla quale non risulta federata o aggregata… [omissis]… Il Collegio ritiene che la ricorrente non abbia assolto l’onere di dimostrare la rappresentatività della collettività locale di riferimento e il conseguente stabile collegamento con il territorio’”.

“Ciò evidenziato”, continua l’Assessore Naglieri, “l’Amministrazione Comunale e l’area Dirigenziale continueranno a garantire alla Consulta ogni genere di collaborazione possibile, restituendo al mittente le ingiustificate quanto pretestuose accuse, buone solo ad una possibile propaganda, da parte di chi nel 2015 si proponeva come assessore all’ambiente nella città di Trani e che con l’ausilio di una malcelata area di chiara matrice di opposizione politica cittadina, si dimostra abile esclusivamente nella costruzione dell’acredine a prescindere, vestendo mentite spoglie imbonitrici”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: