Approvati Dup 2023-2025 e bilancio consolidato, il Sindaco Angarano: “Bisceglie cambia volto”

“Il Comune di Bisceglie continua ad essere un Ente virtuoso nella gestione dei conti. Procede spedito il processo di cambiamento, sviluppo e crescita della Città”. Commenta così il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, la seduta di consiglio comunale di ieri, martedì 15 novembre, nella quale sono stati approvati con i voti favorevoli della maggioranza sia il bilancio consolidato 2021 sia il Documento unico di programmazione (Dup) per il triennio 2023/2025.

“Il bilancio consolidato certifica chiaramente lo stato di salute dell’Ente malgrado la congiuntura economica negativa”, ha aggiunto il primo Cittadino di Bisceglie. “Ciò è possibile grazie ad una gestione economico-finanziaria attenta e scrupolosa, basata sulla razionalizzazione della spesa pubblica e sulla capacità di programmare. Emergono inoltre i risultati eccellenti conseguiti da Bisceglie Approdi, con dati record sia in termini di fatturazione e valore della produzione (720mila euro) sia in termini di utile in bilancio (91.245 euro) grazie all’ottimo lavoro svolto dall’Amministratore Unico, Ing. Nicola Rutigliano, che ha reso il porto di Bisceglie uno dei migliori in Puglia e in Italia per servizi, accoglienza e attenzione all’ambiente come testimoniano la bandiera blu e i prestigiosi riconoscimenti ottenuti”.

“Il Dup 2023-2025 è la prosecuzione di un percorso che sta portando Bisceglie ad essere una Città migliore, più moderna, turistica e dotata di servizi”, ha aggiunto il Sindaco Angarano. “Stiamo ricevendo finanziamenti milionari in molteplici ambiti. Molti cantieri sono in attività, altri importantissimi lavori stanno per partire, progetti già finanziati sono pianificati. Tutto questo cambierà letteralmente il volto della Città, migliorerà la qualità della nostra vita, farà compiere alla comunità intera un deciso passo verso il futuro”.

“La nuova area polifunzionale di via San Martino”, aggiunge il Sindaco Angarano, “le nuove splendide spiagge in ciottoli in un lungomare letteralmente rinato e dotato di servizi, la bandiera blu dopo 15 anni, il campetto di Salnitro riqualificato, la videosorveglianza quadruplicata, i lavori per riasfaltare strade e rifare marciapiedi, le nuove piste ciclabili, gli importanti lavori nelle scuole cittadine, il restauro della torre civica dell’orologio, la nuova spiaggia libera attrezzata per persone con disabilità, le nuove case popolari e a canone sostenibile per sostenere il fondamentale diritto alla casa, gli importanti lavori nelle scuole cittadine, la riapertura delle grotte di Santa Croce sono solo alcuni degli obiettivi raggiunti e in itinere malgrado gli anni durissimi della pandemia, tasselli di un grande mosaico che continueremo a comporre con passione e vedrà Bisceglie sempre più protagonista di un grande e positivo cambiamento”.

“A breve”, rimarca il primo cittadino di Bisceglie, “partiranno i lavori nel quartiere Cittadella, in piazza Vittorio Emanuele II, alla piazza del pesce. Riconsegneremo la biblioteca comunale e quella di comunità a villa Angelica. Sono in via di ultimazione i lavori al teatro Garibaldi. Realizzeremo importanti strutture sportive e altre scuole.  L’ex depuratore diventerà un magnifico parco. Il centro storico sarà ulteriormente riqualificato nell’arredo urbano. I progetti, concreti, reali e già finanziati sono talmente tanti che non si possono elencare in poco spazio, li presenteremo man mano alla cittadinanza, condividendo l’orgoglio di una Città che diventa sempre più bella, funzionale e accogliente, che si proietta nel futuro con ottimismo”.

“Ancora una volta, politicamente, la maggioranza ha dimostrato di sostenere l’operato del Sindaco e dell’Amministrazione”, conclude il Sindaco Angarano. “Un ringraziamento va al Dirigente della Ripartizione Finanziaria, Dott. Angelo Pedone, così come al Segretario Generale, Dott. Maurizio Moscara, a tutti i dirigenti e ai funzionari per il lavoro qualificato e professionale che svolgono quotidianamente”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: