Bisceglie tra le località pugliesi coinvolte nel progetto Erasmus+ KA2 denominato S.C.O.R.E.

Si è conclusa nei giorni scorsi con riscontri molto lusinghieri la tappa pugliese di S.C.O.R.E., il progetto del programma Erasmus+ azione KA2 co-finanziato dall’Unione Europea che vede la Aps Asd “Margherita Sport e Vita” curata dal project manager Spartaco Grieco in qualità di full partner italiano. Acronimo di “Sostenibilità e Opportunità per una maggiore attenzione all’ambiente attraverso l’uso della bicicletta”, S.C.O.R.E. è approdato nella seconda settimana di novembre sul nostro territorio coinvolgendo 6 organizzazioni provenienti da altrettanti Paesi europei (Spagna, Portogallo, Estonia, Ungheria, Turchia e naturalmente Italia) per un totale di quasi 50 giovani partecipanti, ai quali si sono aggiunti altri 15 fra collaboratori e membri degli staff.

Tra le località interessate dal progetto, oltre Bari, Castellana Grotte e Polignano, vi è anche Bisceglie con la sua storia, cultura, tradizione, peculiarità enogastronomiche e sport, segmento rappresentato dalla Polisportiva Gaetano Cavallaro che ha aderito con entusiasmo e grande impegno all’iniziativa.

L’Amministrazione Comunale capeggiata dal sindaco Angelantonio Angarano ha ospitato la folta delegazione di S.C.O.R.E. nella suggestiva Sala degli Specchi di Palazzo Tupputi per un sobrio quanto significativo incontro istituzionale, a cui è seguita la visita in Cattedrale e tra i vicoli del centro storico fino a giungere dinanzi al bellissimo porto turistico. Nel pomeriggio, invece, i partecipanti si sono recati presso il ciclodromo “De Carlo” gestito proprio dalla Polisportiva Cavallaro per una sessione di formazione didattica e pratica incentrata sul mondo della bicicletta durante la quale il direttore sportivo Sabino Piccolo si è soffermato sul funzionamento di una società ciclistica con i relativi obiettivi e programmi.

“Rimarco la capacità impattante di questo progetto in cui territorio, ambiente, mobilità sostenibile e sport viaggiano mirabilmente sulla stessa lunghezza d’onda – ha sottolineato Spartaco Grieco – . Abbiamo sviluppato un percorso itinerante motivando i ragazzi anche nell’approfondimento delle conoscenze sportive, enogastronomiche e turistiche della nostra fantastica Puglia. Sono state giornate intense e produttive tra seminari, incontri, attività sportive all’aperto ed in cui Bisceglie ha avuto un ruolo essenziale grazie alla disponibilità del Comune ed alla preziosa collaborazione della Polisportiva Cavallaro”.

“Ringrazio l’organizzazione italiana coordinata dall’Asd Margherita Sport e Vita per averci permesso di conoscere la Puglia e le sue straordinarie bellezze – ha aggiunto la catalana Valeria Recarè, responsabile del progetto S.C.O.R.E. – . Ognuno di noi è stato contento di vivere questa esperienza, gli studenti sono stati stimolati sotto tanti punti di vista, a partire dal rispetto per l’ambiente e dalla predisposizione a modificare le abitudini di trasporto in modo efficiente e più sostenibile dal punto di vista energetico puntando sull’utilizzo della bicicletta per uno stile di vita migliore. Torneranno arricchiti e con maggiori consapevolezze nelle rispettive città d’origine”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il dott. Rana a DidaMatica Milano, con un progetto realizzato presso il Liceo Scientifico di Bisceglie

Anche quest’anno, il lavoro scientifico del dott. Pasquale Davide Rana è stato selezionato per la conferenza di Didamatica 2022 tenuta in presenza a Milano. Il lavoro scientifico “Un artefatto cognitivo per la costruzione delle Social Skills. Il pensiero computazionale ed il pensiero creativo nel biennio del liceo scientifico.“ è stato scelto per essere presentato e inserito negli atti […]

Da oggi il Grande Villaggio di Babbo Natale accoglierà i bambini nel centro storico di Bisceglie

Il Villaggio di Babbo Natale nel Borgo Antico di Bisceglie è il luogo d’incanto che da oggi, venerdì 25 novembre, e fino al 6 gennaio, accoglierà tutti i giorni i bambini che vorranno conoscere i simpatici, instancabili e sempre indaffarati assistenti di Babbo Natale. Gli elfi del Borgo del Natale coinvolgeranno i piccoli visitatori in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: