Giovedì 17 novembre nuovo intervento contro la processionaria

Prosegue anche nei prossimi giorni, a cura dell’amministrazione comunale di Bisceglie, il programma di disinfestazione, avviato nello scorso periodo primaverile. Giovedì 17 novembre, dalle ore 18 fino a tarda serata, sarà svolto dall’azienda incaricata un altro trattamento contro la processionaria.

“A seguito di uno specifico monitoraggio parassitario, gli interventi contro la processionaria, per la prima volta a Bisceglie, sono stati introdotti sistematicamente nel fitto calendario di disinfestazioni, che dalla scorsa primavera ha visto realizzati reiterati interventi di disinfestazione antilarvale e antialare, derattizzazione e deblattizzazione”, sottolinea Gianni Naglieri, Assessore all’igiene urbana della Città di Bisceglie, “L’insetto della processionaria rappresenta purtroppo un serio pericolo soprattutto nella fase larvale, ovvero quando è ricoperto di peli altamente urticanti, i quali provocano reazioni infiammatorie consistenti, che mettono in pericolo la salute umana, vegetale e animale. L’insetto agisce ai danni delle alberature portandole spesso alla morte. Per tale motivo è stato necessario intervenire in maniera preventiva”.

In funzione dell’intervento non sono necessarie particolari misure precauzionali per gli esseri umani e per gli animali in quanto effettuato utilizzando un prodotto biologico, non nocivo per la salute né umana né degli animali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Regione, La Notte nuovo capogruppo dei Popolari con Emiliano

“Il Consigliere regionale, Dr. Francesco La Notte, è il nuovo Capogruppo dei Popolari con Emiliano”, è quanto si legge in una nota del Movimento civico. “Ringraziamo il Consigliere Massimiliano Stellato per quanto fatto in passato, ma a seguito delle frizioni con atteggiamenti avversi nei confronti delle forze di maggioranza che sono di fatto espressione del […]

Agricoltura, Ricchiuti (FdI): «Bene Lollobrigida per contrasto cibi in provetta»

“Un plauso al ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, che ha annunciato che il Consiglio per la ricerca in agricoltura valuterà scientificamente il profilo di rischio per l’uomo degli alimenti Frankestein’. Lo dichiara il dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, Lino RICCHIUTI, in una nota. ‘ ‘Questa è la nostra risposta all’Ue che spinge a suon di sussidi l’introduzione del filetto in provetta’. ‘Insetti, carni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: