Carburanti: tonfo delle quotazioni e ondata di cali alla pompa

In uno scenario che vede scendere in picchiata le quotazioni petrolifere (ieri il Brent ha chiuso sotto quota 80 dollari, ai minimi da gennaio) e i prodotti raffinati scivolano ai livelli di fine febbraio, calano anche i prezzi dei carburanti, con un nuovo giro di ribassi sui prezzi consigliati dei maggiori marchi. Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana e Quotidiano Energia, Eni ha ridotto di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio, Tamoil taglia di 2 centesimi la benzina e 3 centesimi il diesel, per IP e Q8 si registra un ribasso di 3 cent/litro sulla benzina e di 4 cent/litro sul gasolio.

Le medie dei prezzi praticati dell’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico vedono la benzina self service a 1,734 euro/litro (-2 millesimi, compagnie 1,734, pompe bianche 1,732), il diesel a 1,808 euro/litro (-4, compagnie 1,811, pompe bianche 1,803)., il Gpl servito a 0,775 euro/litro (invariato, compagnie 0,784, pompe bianche 0,764), il metano servito a 2,384 euro/kg (+22, compagnie 2,349, pompe bianche 2,411), e il Gnl 2,257 euro/kg (+1, compagnie 2,285 euro/kg, pompe bianche 2,236 euro/kg).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: