Slc Cgil Bat, eletto il nuovo segretario generale: è Vito Battista

La Slc Cgil della Bat, il sindacato della comunicazione ha un nuovo segretario generale, si tratta di Vito Battista, classe ‘60, sposato e padre di due figlie, è stato nominato all’unanimità dall’assemblea congressuale. Confermata la delega del coordinamento della Slc Bat a Luigi Marzano.

Vito Battista entra nel 2000 nella Cgil eletto come Rsu nel comparto poste. Incarico che viene rinnovato a distanza di pochi anni con un vasto consenso, continua a seguire il comparto poste prima come coordinatore provinciale e dal 2013 come segretario provinciale e coordinatore regionale fino ad oggi. La sua esperienza sindacale in poste si alimenta anche della sua passione per i temi della sicurezza sul lavoro. Due volte consigliere circoscrizionale di Bari lascia definitivamente la politica per dedicarsi completamente al sindacato nel 2013. Nel 2015 diventa segretario generale della Slc Cgil di Bari

“Assumo questo incarico con grande senso di responsabilità e consapevolezza per l’impegno a cui sono stato chiamato. Mi sono sempre schierato dalla parte dei più deboli contro l’arroganza dei potenti. In un momento così complicato, dove nel mondo del lavoro, vige un senso di sfiducia, voglio continuare a lottare soprattutto insieme ai giovani, per un futuro più equo e solidale. Non mi rassegno, sono convinto che un mondo diverso sia possibile”, commenta così il neo eletto segretario generale della Slc Cgil Bat.

Al gruppo dirigente della Slc e al nuovo segretario generale gli auguri di buon lavoro del segretario generale della Cgil Bat Michele Valente: “Siamo certi che per capacità politica e impegno Vito Battista saprà interpretare al meglio le esigenze complesse del mondo del lavoro che dovrà rappresentare attraverso la categoria nella Bat. Al suo fianco Marzano per il rilancio della partecipazione nel sindacato della comunicazione. Sappiamo di poter contare sul loro impegno”, conclude Valente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bonus acqua potabile: domande fino al 28 febbraio

Dal sito fiscomania.com. E’ stato confermato anche per il 2023, il bonus acqua potabile, volto diminuire il consumo di plastica: con questo credito d’imposta infatti viene sostenuta la spesa per acquistare sistemi di filtraggio o mineralizzazione, oppure di raffreddamento e addizione di anidride carbonica per l’acqua di casa. I fondi stanziati ammontano a 1,5 milioni di euro, rispetto […]

A Bisceglie arriva il primo nato nel nuovo reparto di Ostetricia

Prima nascita oggi nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie inaugurato lo scorso 31 gennaio dopo i lavori di riqualificazione. Il piccolo di chiama Nathan ed è nato alle 12:11 di oggi. Pesa poco meno di 3,4 chili ed è lungo 50 centimetri. “Sua mamma Milena sta bene”, fa sapere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: