Pd: Boccia, ‘primarie a gennaio significa cancellare voto iscritti’

“Leggiamo di richieste di anticipazione, fare le primarie a gennaio, significa non avere rispetto per gli iscritti perché significherebbe cancellare il voto degli iscritti e noi siamo un’associazione, non un partito padronale”. Lo ha detto Francesco Boccia a ‘Domani è un altro giorno’ su RaiUno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura, Silvestris: «Facciamo rivivere a Bisceglie il festival dedicato a Mauro Giuliani» (IL VIDEO)

Far rivivere a Bisceglie il Mauro Giuliani Festival: un appuntamento che richiami nella nostra città, per l’intero mese di luglio, i più grandi maestri e tutti gli appassionati della musica da chitarra, con esibizioni, concerti e masterclass. Questa l’idea lanciata da Sergio Silvestris, candidato sindaco alle primarie di coalizione del prossimo 12 marzo, per celebrare […]

De Toma: la biblioteca è chiusa da troppo tempo, basta menzogne

I lavori per la nuova biblioteca comunale sono oggettivamente in ritardo, l’amministrazione comunale ha dato la colpa inizialmente alla pandemia, ma questo è falso.  I lavori erano stati annunciati per la prima volta a giugno 2019, ma come sappiamo la nostra regione è entrata in zona rossa a metà Marzo del 2020.  Successivamente l’amministrazione comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: