Gal Ponte Lama, contributi fino a 150.000 euro per vendita di prodotti ittici

Il GAL Ponte Lama ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto relative all’Intervento 3.1, che nasce con la finalità di migliorare la sostenibilità, la competitività e redditività delle PMI della pesca, sostenendo gli investimenti finalizzati a sviluppare forme di filiera corta e mercati locali dei prodotti della pesca attraverso strutture e servizi che agevolino la vendita diretta, trasformazione, gastronomia dei prodotti della pesca locali. Continua a leggere

Annunci

Torre Calderina, partono i lavori per la condotta. Legambiente: «Non rispettate le condizioni»

«Un notevole impatto sull’ambiente». Èil giudizio di Legambiente Molfetta sulle circa 700 trivellazioni previste nell’attività di bonifica avviata sull’area dove sorgeranno la vasca di accumulo e la stazione di pompaggio dei reflui depurati provenienti dai depuratori di Bisceglie, Molfetta, Ruvo, Corato e Terlizzi.

Si tratta di lavori propedeutici avviati da Acquedotto Pugliese per la realizzazione della condotta sottomarina a Torre Calderina tra Bisceglie e Molfetta.
È per questo che Legambiente chiede di sapere se questo intervento sia stato previsto dal progetto della condotta già sottoposto a Valutazione di Impatto Ambientale (Via). «In caso contrario –dichiarano da Legambiente- andrebbe immediatamente bloccato per eseguire tutte le valutazioni del caso e approfondire gli inevitabili impatti anche irreversibili su suolo e sottosuolo oltre che sulla falda acquifera».

Infine, anche alla luce dei lavori della conferenza di servizi tenutasi presso l’A.I.P. (Autorità Idrica Pugliese) il 22 febbraio 2018, Legambiente swi dichiara stupita nell’apprendere la notizia dell’avvio dei lavori senza che siano state rispettate le condizioni poste nel parere espresso dal Comune di Molfetta relative alla preventiva realizzazione di altre opere di potenziamento del complessivo sistema di depurazione.

Rubano auto a Bisceglie e la incendiano a Molfetta, panico per gli abitanti di via Azzolini

Solo l’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco, del 118 e dei carabinieri hanno evitato il peggio, l’altra notte, a Molfetta.

In piena notte, in via Rodolfo Azzolini un’auto rubata a Bisceglie è stata condotta a Molfetta per poi essere data alle fiamme. Le conseguenze dell’incendio sono sembrate subito preoccupanti: il copioso fumo ha raggiunto le case degli abitanti dell’arteria cittadina, aiutato dalle finestre aperte per via del caldo.

Continua a leggere

Un anno fa moriva Guglielmo Minervini

Un anno fa, nella notte tra l’1 e il 2 agosto, se ne andava Guglielmo Minervini, il sindaco, l’assessore e il consigliere regionale. Se ne andava un politico di riferimento per la città di Molfetta, e non solo Molfetta. Fu sindaco di Molfetta dal 1994 al 2001, e Consigliere Regionale pugliese dal 2005 fino alla morte.

Continua a leggere