Festa dello Sport, 2000 euro di contributo all’associazione “Laboratorio Sinergie”

“Organizzata in piazza Vittorio Emanuele con eventi sportivi, musicali e divertimento in genere, in un vero e proprio villaggio sportivo allestito”. Continua a leggere

Annunci

Paladolmen, verso il bando per la gestione. Si parte da una base di 12.300 euro annui

La Giunta municipale guidata da Vittorio Fata, con delibera del 23 febbraio scorso aveva emanato l’indirizzo politico amministrativo relativo alla gestione degli impianti sportivi cittadini, individuati nei seguenti siti:
1) Stadio e pista “Gustavo Ventura”;
2) Campo Sportivo “Francesco Di Liddo”;
3) Palazzetto dello Sport “Paladolmen”;
4) Tensostruttura Palacosmai;
5) Campo e pista “Salnitro”;
6) Campetti impianto Via Ugo La Malfa;
7) Palestre Scolastiche.

Con determina dirigenziale di alcune settimane fa sono stati stabiliti i criteri per un bando che individui il gestore del Paladolmen.

Il canone annuo richiesto che costituirà la base d’asta per il bando, sarà di 12.325 euro. Il canone è stato calcolato -così come stabilito per legge- nella misura del 10% delle spese di gestione della struttura sostenute lo scorso anno.

Nei prossimi giorni, l’ufficio contratti e appalti del Comune di Bisceglie preparerà il bando di gara.

Lo sport su “Radio Centro”, reso noto il nuovo palinsesto 2017-18

Una graditissima conferma ed una stuzzicante novità. Ecco come si presenta Radio Centro ai nastri di partenza della stagione 2017/18 che, per quanto attiene la principale realtà agonistica cittadina, coinciderà con l’atteso ritorno del Bisceglie Calcio in un campionato professionistico a quasi vent’anni dall’ultima partecipazione.

Continua a leggere

FINALE DI PARTITA… (satira di Nicola Ambrosino)

All’unisono “Gooooollll” si sente gridare…
nell’italica Patria, che sta per fallire;
solo nel calcio è un dovere esultare,
mentre è assai duro, finanche, morire.

Mille apparecchi sono sintonizzati
e con tricolori si addobban balconi,
sul canale di Stato tutti narcotizzati…
cercan sollievo alle lor privazioni.

Un bimbo, felice, s’ode far festa,
che pigia sul tasto di una bomboletta;
90 minuti…cos’altro gli resta?
Eroiche figure ed…un padre in bolletta!

Fischia la fine quell’uomo in nero,
tutto ritorna alla normalità;
“Abbiamo Vinto!!!”; non ci par vero…
riprende la Vita…in ogni Città.

Allora riprende la nostra partita…
ognuno dovrà sbarcare il lunario;
durerà quanto… lunga è la vita….
fino al riposo…sul deposto sudario.