FINALE DI PARTITA… (satira di Nicola Ambrosino)

All’unisono “Gooooollll” si sente gridare…
nell’italica Patria, che sta per fallire;
solo nel calcio è un dovere esultare,
mentre è assai duro, finanche, morire.

Mille apparecchi sono sintonizzati
e con tricolori si addobban balconi,
sul canale di Stato tutti narcotizzati…
cercan sollievo alle lor privazioni.

Un bimbo, felice, s’ode far festa,
che pigia sul tasto di una bomboletta;
90 minuti…cos’altro gli resta?
Eroiche figure ed…un padre in bolletta!

Fischia la fine quell’uomo in nero,
tutto ritorna alla normalità;
“Abbiamo Vinto!!!”; non ci par vero…
riprende la Vita…in ogni Città.

Allora riprende la nostra partita…
ognuno dovrà sbarcare il lunario;
durerà quanto… lunga è la vita….
fino al riposo…sul deposto sudario.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.