Condanna Napoletano, pronta replica dell’Ufficio Stampa di Boccia: «Anche il settimanale l’Espresso è finito in Tribunale»

Riscontriamo la disinformazione dell’Avvocato Franco Napoletano che, come spesso accaduto in passato, asserisce fatti inesatti. Comportamento che poi determina inevitabilmente, nei casi più gravi, la violazione delle norme e le conseguenze giudiziarie. Napoletano, intervenendo sul vostro sito, sostiene che Francesco Boccia abbia querelato solo lui per vicende che definisce “locali” e non L’Espresso.

L’affermazione è totalmente falsa. Il settimanale L’Espresso è stato citato in giudizio con richiesta di risarcimento, nonostante le scuse pubbliche dello stesso editore avvenute in due momenti diversi, sempre nello stesso anno, il 2014. Per il direttore del 2014, Bruno Manfellotto e per il giornalista autore dell’articolo, Emiliano  Fittipaldi, c’è invece la richiesta di rinvio a giudizio della procura di Roma.

Ufficio Stampa On. Francesco Boccia,

Presidente Commissione Bilancio

della Camera dei Deputati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Covid: In Puglia 61 nuovi casi e tre morti

In Puglia, sono stati registrati 7.142 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 61 casi positivi con una incidenza dello 0,8%. I nuovi casi sono 11 in provincia di Bari, 13 in provincia di Brindisi, 5 nella provincia BAT, 4 in provincia di Foggia, 12 in provincia di Lecce, 17 in provincia […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: