Celebrata ieri nella Cattedrale di Trani la messa in memoria di Mons. Pichierri

Nel pomeriggio di ieri, nella Cattedrale di Trani, è stata celebrata una Santa Messa  in memoria dell’Arcivescovo della Diocesi Barletta – Andria – Trani Giovan Battista Pichierri, morto improvvisamente mercoledì mattina all’età di 74 anni per un improvviso malore.

Ad officiare il rito religioso, il Cardinale Salvatore De Giorgi, alla presenza di tutti i Sindaci della BAT, delle più importanti autorità ecclesiastiche della provincia e non solo, di tantissime autorità militari ed istituzionali, e alla presenza di numerosi fedeli, accorsi numerosissimi, che hanno gremito in ogni ordine e posto la Cattedrale di Trani.

La ceriminia funebre è durata quasi due ore, è stata trasmessa in diretta da alcune emittenti televisive regionali.

In rispetto della sua scomparsa sono stati soppressi martedi scorso i festeggiamenti per la festività di Sant’Anna, mentre il giorno 30 agosto si svolgerà il rito solenne di trigesimo nella cattedrale di Trani, in concomitanza con il suo 50° di ordinazione. Intanto oggi, alle ore 16, verrà svolto il rito religioso in sua memoria nella città di Sava, dove successivamente verrà tumulato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Intossicazioni da tonno sofisticato, esposto Codici in procura

Dopo le perquisizioni eseguite dai carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari disposte dalla procura di Trani (Bat) nell’ambito dell’inchiesta avviata in seguito all’intossicazione alimentare per il consumo di tonno a pinna gialla, l’associazione Codici ha presentato un esposto. «Abbiamo deciso di intervenire per tutelare i consumatori, che hanno visto mettere a rischio […]

Intossicazioni per tonno sofisticato, 9 perquisizioni. Nei guai anche un’azienda di Bisceglie

Nove decreti di perquisizione sono stati eseguiti all’alba dai militari del Nas (Nucleo antisofisticazioni e sanità) di Bari, Napoli Taranto, Foggia, Campobasso e Salerno con il supporto dei comandi provinciali dei carabinieri, a carico di imprenditori e dipendenti di aziende ittiche, ritenuti responsabili, a vario titolo, di contraffazione di sostanze alimentari, frode nell’esercizio del commercio, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: