Giorgia Preziosa presenta la sua candidatura “Donne, associazionismo, scuole le mie priorità”

“La partecipazione e il coinvolgimento attivi delle donne in politica e nella cosa pubblica, il rinvigorimento del mondo associativo e la sicurezza nelle scuole. Ecco i tre punti salienti di tutto il mio programma per la crescita e lo sviluppo della città al fianco di Gianni Casella”. E’ quanto afferma la consigliera comunale Giorgia Preziosa annunciando la conferenza stampa di presentazione della sua candidatura a consigliera per la coalizione #NelModoGiusto con Casella sindaco.

“In questi anni mi sono impegnata (e c’è una nutrita rassegna stampa a testimoniarlo) per la biblioteca comunale, per le associazioni culturali e di promozione socialesoprattutto costituite da donne e giovani donne, per il mondo della scuola, per la manutenzione degli edifici scolastici e la sicurezza dei nostri figli e dei nostri nipoti”, spiega Preziosa, “altro punto su cui non arretrerò mai è la salute, la salubrità delle vie dell’intera città e dell’agro”.

Con Gianni, col quale da anni lavoro in minoranza con determinazione e passione, sono sicura riusciremo a mettere in pratica un programma che darà respirò alle aziende, alle associazioni, ai giovani della città. E lo faremo non come è stato fatto finora, tra promesse disattese e personalismi, ma coinvolgendo, ascoltando, rimboccandoci le maniche nel modo giusto”, conclude la consigliera Preziosa.

Appuntamento a sabato 21 aprile alle 19 in via Aldo Moro n. 25, sede del comitato della coalizione #NelModoGiusto. Sarà presente il candidato sindaco Gianni Casella che presenterà i punti del suo programma elettorale relativo a cultura, scuole, associazionismo e politiche giovanili. Cittadini, associazioni, giornalisti sono invitati a partecipare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: