Sversato in mare carburante, interviene la Capitaneria di Porto

Venerdì scorso in città si è consumato l’ennesimo atto di vandalismo. Nelle acque del Molo di Levante una chiazza di carburante, che in seguito si è accertato essere gasolio, è stata segnalata alla Capitaneria di Porto di Bisceglie. Gli uomini  della Capitaneria si recavano, quindi, immediatamente presso la banchina a bordo di un gommone della Bisceglie Approdi e facevano rientrare l’allarme in pochi minuti con l’ausilio di materiale assorbente.

Il gasolio si trovava in mare probabilmente a causa dello svuotamento delle sentine di qualche moto peschereccio. Un vero e proprio atto vandalico ai danni di una risorsa preziosa per la città come il mare.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.