M5S, raccolta firme per sostegno lista Amendolagine

Il candidato Sindaco per il MoVimento 5 Stelle Enzo Amendolagine si presenta alla città: vi invitiamo a conoscerlo.
Parte ufficialmente la campagna elettorale del MoVimento 5 Stelle a Bisceglie. Domenica mattina dalle 10:00 alle 12 saremo con un gazebo in Piazza Vittorio Emanuele, lato Palazzuolo, per la raccolta firme a sostegno della presentazione della lista. Con la certificazione ricevuta dal MoVimento 5 Stelle, garanzia per candidati tutti, sindaco e consiglieri, della insussistenza di qualsivoglia carico penale in capo ai medesimi, a Bisceglie avremo una lista del MoVimento 5 Stelle. È importante sapere che chi ha già sottoscritto altre liste civiche, non può sottoscrivere la nostra, che bisogna essere residenti a Bisceglie, e quindi votare, nel comune di Bisceglie. Basta semplicemente un documento di riconoscimento. Con noi ci saranno i nostri Portavoce nazionali Bruna Piarulli, Francesca Galizia e Vincenzo Garruti, e la nostra Portavoce alla regione Grazia Di Bari che ringrazieranno la cittadinanza per il voto espresso il 4 marzo e ci faranno il punto della situazione in ambito nazionale e regionale.
Enzo Amendolagine
MoVimento 5 Stelle Bisceglie
#ritornailfuturo a Bisceglie
#amendolaginesindco
#m5sbisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Cultura, Silvestris: «Facciamo rivivere a Bisceglie il festival dedicato a Mauro Giuliani» (IL VIDEO)

Far rivivere a Bisceglie il Mauro Giuliani Festival: un appuntamento che richiami nella nostra città, per l’intero mese di luglio, i più grandi maestri e tutti gli appassionati della musica da chitarra, con esibizioni, concerti e masterclass. Questa l’idea lanciata da Sergio Silvestris, candidato sindaco alle primarie di coalizione del prossimo 12 marzo, per celebrare […]

De Toma: la biblioteca è chiusa da troppo tempo, basta menzogne

I lavori per la nuova biblioteca comunale sono oggettivamente in ritardo, l’amministrazione comunale ha dato la colpa inizialmente alla pandemia, ma questo è falso.  I lavori erano stati annunciati per la prima volta a giugno 2019, ma come sappiamo la nostra regione è entrata in zona rossa a metà Marzo del 2020.  Successivamente l’amministrazione comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: