Lino Ricchiuti (P.P.I.) “Ecco cosa accade quando chiude un negozio”

QUALE RUOLO HA UN NEGOZIO? A quanto pare nessuno ha capito fino in fondo quale danno enorme a livello nazionale causa la chiusura di un negozio (spero siate d´accordo e farete girare) Cominciamo dall´inizio.

OCCUPAZIONE : sicuramente un negozio mantiene una famiglia spesso più di una perchè ci lavorano altre persone.

FABBRICHE : una grande catena commerciale non darà mai spazio a piccole realtà produttive che invece trovano ampio spazio nei piccoli negozi, non importa cosa producono non sarebbero in grado di produrre abbastanza merce e ai costi “bassi” imposti dalla catena commerciale.

BANCHE : un negozio significa versamenti quotidiani in contanti, finanziamenti per l´attività.

INDOTTO : una attività ha bisogno di manutenzione molta se è un BAR o RISTORANTE meno se è un negozio di abbigliamento, se hai un condizionatore, frigoriferi, luci, la serranda , impianto elettrico , bilance , affettatrici e tante altre cose queste devono essere sottoposte a manutenzione e quindi vi sono aziende locali che se ne occupano dando lavoro.

IL NEGOZIO CHIUDE 1) Il titolare e gli addetti sono tutti a spasso quindi non pagano più tasse, non avendo più uno stipendio non possono più fare acquisti e altre attività andranno in crisi 2) Fabbriche : ogni prodotto che è presente nel negozio è fabbricato da qualcuno, spesso produttori locali o piccoli quindi niente più acquisti e la fabbrica va in crisi chiude e licenzia ma quella fabbrica per fabbricare acquistava materia prima e anche lei faceva manutenzione quindi se chiudono una serie di piccole imprese molte persone di conseguenza vanno a reddito zero.

BANCHE : niente più contanti niente finanziamenti niente economia locale e quindi che ci faccio con la filiale del paese se vengono si e no 3 persone al giorno a fronte dell 50/60 di prima? Chiudo la filale quindi tutto il personale va a spasso.

IN ULTIMO tutti questi locali sono di qualcuno magari comprati per avere un piccolo reddito extra dall´affitto Oggi se sono chiusi è un capitale morto perduto a valore 0 visto che nessuno li vuole ma devi pagarci sopra le tasse e quindi il proprietario è in un bel guaio da investimento a perdita, come un rubinetto rotto… più tutto quello sopra riportato !

OGNI NEGOZIO E´ UN PICCOLO INGRANAGGIO DELL´ECONOMIA ITALIANA SE LO FERMI ALLA FINE NE PAGHEREMO TUTTI LE CONSEGUENZE …. ecco perchè serve un piano straordinario a tutti i livelli nazionali ma anche comunali che salvaguardi le micro attività. ALTRO CHE BUROCRAZIA, TASSE ED EQUITALIA !! Lino Ricchiuti – Presidente nazionale movimento politico Popolo Partite Iva

Se hai una attività commerciale a posto fisso o ambulante e sei residente a Bisceglie richiedi gratuitamente l’opuscolo “Cara Equitalia.. la storia di Lino Ricchiuti leader del Popolo Partite Iva” al nr 370 355 23 07 .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.