Il Cus Foggia rallenta la corsa del Futbol Cinco: 5-5

17 Dicembre 2018 0 Di ladiretta1993

Termina 5-5 il match tra Fùtbol Cinco Bisceglie e Cus Foggia, valevole per l’undicesima giornata di Serie C2.

 

Gara dai due volti quella disputata dal gruppo allenato da Francesco Tritto al centro sportivo Olimpiadi: in vantaggio 3-1 all’intervallo, il team biscegliese subisce la rimonta ospite negli ultimi dieci minuti di gara per poi riacciuffare il definitivo pari in pieno recupero.

 

Per l’occasione il trainer nerazzurro può contare dopo due mesi d’assenza sul ritorno di La Notte, ormai pienamente recuperato così come i vari Garofoli e Papagni. Uniche defezioni, le assenze degli infortunati Gentile e Uva.

 

Dopo un avvio equilibrato sul rettangolo di gioco reso pesante dalla pioggia, il Fùtbol Cinco trova la via del goal al 9° con Simone Di Benedetto, a segno per la sesta gara consecutiva in campionato. Neanche il tempo di esultare che il Cus Foggia dello squalificato mister Coccia pareggia i conti con capitan Carluccio (1-1).

 

Al 12° nuovo vantaggio nerazzurro, stavolta con D’Elia autore del 2-1; al 23° il laterale Ceci sigla il tris (nona rete stagionale, la sesta in C2) al termine di un’azione corale che vede protagonisti De Gennaro e Simone Di Benedetto. La formazione foggiana prova a rimettersi in partita, ma gli ottimi interventi di Valerio Di Pilato consentono al Cinco di andare al riposo con due reti di vantaggio.

 

Nel secondo tempo la formazione biscegliese sembra avere in pugno la settima affermazione consecutiva in campionato, soprattutto in seguito al 4-1 di Gianni D’Elia, sempre più capocannoniere del girone A in virtù delle sue 17 marcature.

 

Ma così non è: pronta la reazione d’orgoglio del Cus Foggia che decide di giocarsi il tutto per tutto nell’ultimo quarto di gara con la carta del quinto di movimento. La rete al 49° di Grilletto inizia a far vacillare le certezze del quintetto locale. Alcuni errori di marcatura agevolano la rimonta del coraggioso team ospite, a segno prima con Casoli, poi nuovamente con Grilletto (4-4) al 55°.

 

Nei quattro di recupero il Cus sfiora il colpaccio con l’ex Futsal Troia Nicola Roseto (4-5), ma ci pensa Mauro Garofoli (4° centro) su azione scaturita da corner a pochi secondi dal triplice fischio finale a mettere la parola fine ad una gara ricca di colpi di scena.

 

Questo risultato consente al Fùtbol Cinco di allungare la serie positiva, caratterizzata da sette risultati utili consecutivi tra campionato e Coppa. Invariato il terzo posto (23 punti) alle spalle della seconda forza del torneo Futsal Terlizzi: proprio il team di mister Allegretta sarà ospite di Lamanuzzi e compagni nel pomeriggio di sabato 22 dicembre per l’ultima gara del 2018.

 

I nerazzurri, però, scenderanno in campo già martedì 18 nel derby con il Nettuno (calcio d’inizio ore 20:00), valevole per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Puglia. Nel match d’andata i nerazzurri hanno sconfitto 3-1 i biancazzurri di mister Bartolo Sasso.

 

 

 

 

 

FUTBOL CINCO BISCEGLIE-CUS FOGGIA 5-5

Fùtbol Cinco Bisceglie: V. Di Pilato, Formicola, S. Di Benedetto, Catino, Papagni, La Notte, D’Elia, Ceci, Lamanuzzi, De Gennaro, Garofoli, Di Bitonto. Allenatore: Francesco Tritto.
Cus Foggia:
Guerrera, Roseto, De Nido, Carluccio, Apicella, Casoli, Grilletto, Berardi. Dirigente accompagnatore: Andrea Marino.
Arbitro:
Lanzillotti di Molfetta.
Reti
: 9° S. Di Benedetto, 10° Carluccio, 12° D’Elia, 23° Ceci, 42° D’Elia, 49° Grilletto, 53° Casoli, 55° Grilletto, 62° Roseto, 64° Garofoli.
Note: ammonito Guerrera.

Annunci