zona 167

Marciapiedi rotti e avvallamenti sulla strada in zona 167, il Comune ordina al Consorzio il ripristino

«Ripristino immediato del marciapiede per tutta la lunghezza del tratto di Via Fracanzano dal civico 29 al civico 37 e di Via G. Palumbo nei pressi del civico 11, mediante rimozione della parte sprofondata, realizzazione del massetto e posa in opera di nuova pavimentazione secondo quando previsto dal Capitolato Speciale d’Appalto relativo alle opere di urbanizzazione da realizzare nella maglia 167».

È quanto è stato disposto nell’ordinanza firmata dal dirigente della Ripartizione Tecnica del Comune di Bisceglie, emanata oggi e indirizzata al presidente del Consorzio Bisceglie 167 dopo aver preso atto dei risultati di un sopralluogo effettuato dal personale tecnico del Comune. I punti individuati nella zona 167 infatti, presentano un avallamento in via Fracanzano e un cedimento del marciapiede in via G. Palumbo in corrispondenza del civico 11.

Constatato che «la situazione risulta pregiudizievole per la pubblica e privata incolumità», il Dirigente ha ordinato al Consorzio Bisceglie 167, responsabile delle opere di urbanizzazione nella zona, di eseguire i lavori di ripristino entro 5 giorni, «anche per non incorrere in eventuali responsabilità civili e/o penali per danni a cose e/o persone che dovessero derivare da tale situazione».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dieci candeline per la ditta Marchese La Stampa Di Classe

La ditta Marchese La Stampa Di Classe nasce il 31 luglio 2011, in via Alcide De Gasperi 92 a Bisceglie, con obiettivo principale la fornitura di una vasta gamma di servizi rivolti alla comunicazione. “Sono stati 10 ANNI di obiettivi mirati, scelte e cambiamenti talvolta audaci. L’anniversario che ci vedrà protagonisti nel 2021 è solo una tappa […]

Stop a pesce fresco, scatta fermo pesca

Stop al pesce fresco a tavola per l’avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attività della flotta italiana lungo l’Adriatico. A darne notizia è Coldiretti Impresapesca in occasione dell’avvio del provvedimento che dal 31 luglio bloccherà le attività dei pescherecci dal Friuli Venezia Giulia al Veneto, dall’Emilia Romagna fino a parte delle Marche […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: